Arriva l’estate: 10 ricette per chi la passa al mare

Dire estate, per molti, è sinonimo di mare. Quest’anno, soprattutto, con la crisi, l’aumento delle tasse ecc. c’è da scommettere che moltissimi rinunceranno ai viaggi per ‘ripiegare’ sulle care, vecchie case al mare (per chi ce l’ha ancora naturalmente). Meno cene fuori, dunque, con la linea che tra l’altro ci guadagna, e magari più serate tra amici in giardino oppure in terrazza per stare insieme in allegria.

Se anche quest’estate, quindi, sarete alle prese con i fornelli nella vostra ‘residenza estiva’, vi sarà utile qualche consiglio culinario per preparare pasti leggeri, veloci e magari anche un po’ sfiziosi che farsi venire l’acquolina non a mai male.

Ottime, sia che pranziate sulla spiaggia o torniate a casa nelle ore calde per un riposino, le insalate, dove la creatività può davvero liberarsi senza timori: a me piace tanto quella con gamberetti e avocado, ma niente male dev’essere quella di cetrioli, pomodorini e menta o quella, regale, di polpi, pesche e ancora una volta cetrioli.

Ricordate che il caldo, il sole e la salsedine seccano pelle e capelli, badate, quindi, a reidratarvi come si deve. Un rimedio gustoso può essere il sorbetto di carote, da bere in qualunque momento della giornata, oppure i freschissimi ghiaccioli al lampone, che potrete facilmente proporre anche ai bambini.

Se vi piace rimanere ad arrostirvi sul lettino a oltranza e vi serve dunque qualche dritta sul cibo da asporto al mare, ecco qui: favolosa l’insalata mista con feta e friselle, davvero un pasto completo, oppure la panzanella con mais e avocado; ideale anche il sushi di verdure. E per la sera? Meglio un pasto caldo, ma sempre all’insegna del gusto! Siamo al mare e quindi continuo a votare pesce: un bel piatto di spaghetti alla marinara con carbonara di cozze e un profumato filetto di pesce spada panato alle mandorle.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail