Risotto con anguille alla comacchiese, la ricetta tradizionale

Il risotto con anguille è una ricetta tipica di Comacchio, zona dell'Italia nella quale l'anguilla è uno degli ingredienti tipici, alla base della cucina locale. Scopriamo insieme come si preparare il risotto alla comacchiese.

Il risotto con anguille alla comacchiese è una ricetta tradizionale dell'Emilia Romagna, tipica della zona di Comacchio, una delle città più belle che si affaccia sul mare. Le ricette a base di anguilla sono molto note nel luogo, non a caso questo particolare pesce è una delle specialità riconosciute in tutta Italia.

L'anguilla è perfetta per secondi piatti gustosi, che solitamente vengono serviti in occasioni importanti, come ad esempio per un cenone di Capodanno. Ma forse non sapete che può essere usata anche per realizzare dei primi piatti davvero unici nel loro genere, come ad esempio il tipico risotto alla comacchiese.

Ecco come si prepara il risotto con anguille alla comacchiese.

risotto con anguille alla comacchiese

Ingredienti del risotto con anguille alla comacchiese


    un chilo di anguille
    450 grammi di riso
    50 grammi di burro
    mezza cipolla
    due coste di sedano
    150 grammi di parmigiano reggiano
    un cucchiaio di conserva di pomodoro
    un cucchiaio di olio di oliva

Preparazione del risotto con anguille alla comacchiese

Fate colorare in un tegame con metà del burro e poco olio d'oliva la cipolla e il sedano finemente tritati. Aggiungete il riso e fate tostare.

Aggiungete l'anguilla pulita, spellata, tagliata in piccoli tocchetti e lessata in brodo vegetale per circa mezz'ora.

Continuate la cottura del riso, aggiungendo leggermente il brodo di cottura dell'anguilla.

A metà cottura incorporate la conserva di pomodoro e, tolto dal fuoco, mantecate con burro e formaggio.

Foto | da Pinterest di werter bondanelli

Via | Accademiadellacucinaitaliana

  • shares
  • Mail