Coca Cola prodotta in casa con un sistema a capsule

Rivoluzione per la più celebre bibita con le bollicine che ci arriva da Atlanta: da oggi in poi, proprio come accade per l'acqua frizzante, potremo realizzare la nostra Coca Cola in casa, tramite un sistema che funziona con capsule.

La Coca Cola annuncia una rivoluzione che dovrebbe compiersi entro il 2015. La celebre azienda di Atlanta, che produce la bibita zuccherata con le bollicine più famosa di tutto il mondo, ha infatti annunciato che presto i consumatori potranno realizzare il prodotto direttamente a casa propria, grazie ad una macchina per produrre la soda e delle capsule, che, proprio come avviene per il caffè in capsule, proporrà la Coca Cola in tutti i gusti attualmente disponibili sul mercato.

L'idea di quella che si preannuncia come una vera e propria rivoluzione per la Coca Cola, che il gruppo pensa otterrà un grandissimo successo, nasce dall'accordo con cui la casa di Atlanta ha acquistato il 10 per cento di Green Mountain Coffee Roasters, il colosso statunitnese del caffè in capsule. 10 anni di partnership tra i due gruppi e la nascita di un sistema per produrre soda in casa che, con l'aggiunta delle capsule che prevedono tutta la gamma prodotta da Coca Cola, permetterà a tutti di realizzare la propria bibita velocemente e con praticità.

E' la fine di lattine e bottiglie? Ovviamente non spariranno dal mercato, ma si tratta di un nuovo sistema per produrre bibite in casa come già si fa con caffè e tè. In questo modo sarà più facile avere una Coca Cola sempre a portata di mano...

Non dimentichiamo, però, che abusare di bibite zuccherate può far male alla salute: sarà controproducente questa rivoluzione dal punto di vista salutistico?

Coca Cola

Via | Corriere

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail