Musei del cibo - Parma

Un idea per una gita.

La provincia di Parma vanta la produzione di alcuni capisaldi della produzione alimentare italiane: il prosciutto di Parma, il parmigiano, il culatello di Zibello, il salame Felino, lacoppa di Parma, il porcino della Valtaro e pure le conserve di pomodoro (certo non sono autoctone ma se ne producono di straordinarie).
Un patrimonio da conservare e valorizzare ma fiere e itinerari enogastronomici hanno il limite del provvisorietà.
Ecco così nascere i Musei del cibo che invece hanno lo scopo di (dal sito):
risultare particolarmente coinvolgenti ed emozionali;
- raccontare una storia e non solo mostrare delle cose;
- coinvolgere tutti i sensi (e non solo la vista);
- consentire la degustazione e l'acquisto del prodotto e di merchandising ad esso correlato

Ad ora si possono visitare il Museo del Prosciutto a Langhirano e il Museo del Parmigiano a Soragna. Fra poco aprirà anche il Museo del Pomodoro a Giarola.
Vi consiglio anche di dare un'occhiata al sito...vi verrà voglia di fare un giretto nel Parmense ;-)

  • shares
  • Mail