Cucina marocchina, le ricette per un menu tradizionale

La cucina marocchina può riservarci piacevoli sorprese, con tantissime gustose ricette che utilizzano principalmente ingrediente tipici del nostro bel Mediterraneo. Andiamo a scoprire insieme le ricette della tradizione marocchina.

La cucina marocchina è molto ricca di ricette gustose che ben presto hanno valicato i confini del bel paese africano. Grazie all'interazione del paese con altre culture e nazioni del mondo, la cucina marocchina è davvero molto varia, oltre che essere molto mediterranea, soprattutto dal punto di vista degli ingredienti, della preparazione e della cottura dei cibi stessi. Non è un caso se a noi italiani i piatti tradizionali piacciono molto.

La cucina marocchina ha molti ingredienti simili a quella italiana, mentre altri sono molto caratteristici e derivanti anche dai paesi tropicali o, al contrario, dell'est. Vasta la gamma di frutta e verdura usata, così come le carni che vanno dal pollo al coniglio, passando dal manzo, dal montone e dall'agnello. Affacciandosi sul mare, in Marocco non mancano prodotti tipici per la cucina. E ancora, abbiamo moltissima frutta secca, molte olive, che danno vita ad oli unici e saporiti, limoni, senza dimenticare le spezie.

La cucina di queste terre è tra le più speziate di quella mediorientale: lo zafferano è il grande protagonista, così come la menta, ma anche la cannella, il cumino, la curcuma, lo zenzero, il pepe nero, la paprica, i semi di anice, i semi di sesamo, il coriandolo e il prezzemolo, tutti ingredienti principali della cucina marocchina.

Ma quali sono i piatti tradizionali della cucina marocchina? Sicuramente il piatto più importante e più conosciuto anche all'estero è il cuscus di origine berbera, ma sono noti anche il bstallah, definito anche pastilla, il tajine, il tanjia, la particolare zuppa haira solitamente servita da sola o in accompagnamento ai datteri. Buonissime anche le insalate, come la zaalouk con melanzane e pomodori e la taktouka con pomodori, peperoni verdi, aglio e spezie, senza dimenticare i dolci: a fine pasto in Marocco si mangia la frutta, ma anche il kaab el ghzal, pasticcino ripieno di pasta di mandorle e coperto da zucchero, l'halva shebakia, pasta fritta cosparsa di semi di sesamo, i zucre coco, dolci di cocco al caramello.

Il tutto magari accompagnato dal tè verde alla menta, bevanda tipica del Marocco.

Cucina marocchina

Foto | da Flickr di chefpercaso

  • shares
  • Mail