I gamberi fritti con la pastella cinese, ecco come prepararli

Preparazione tipica della cucina cinese, ecco i gamberi fritti con la pastella, facili e sfiziosi

I gamberi fritti con la pastella cinese, ecco come prepararli

Preparazione altamente sfiziosa appartenente alla mia amata cucina cinese, i gamberi fritti con la pastella rappresentano una portata succulenta, perfetta da servire nelle più svariate occasioni. Ottimi sia per un pranzetto solitario in casa, sia in previsione di una cena tra amici. Perfetti come antipasto sfizioso o anche come secondo piatto, da accompagnare con una fresca insalata o con un contorno di patate.

Non solo, volendoli rendere ancora più irresistibili, condite i gamberi fritti con della salsa di soia o con del ketchup, a vostra scelta. Vanno gustati preferibilmente appena cotti, dopo che si saranno intiepiditi leggermente. Ecco come prepararli.

Ingredienti


1/2 kg di gamberi
4 albumi
2 cucchiai di maizena
sale
olio per la frittura

Preparazione

Sgusciare i gamberi, lavarli delicatamente ed asciugarli. Adesso preparare la pastella: montare quasi a neve gli albumi con la maizena ed il sale. Intingere quindi i gamberi al suo interno e friggerli in una pentola piena di olio di semi caldo, pochi per volta, fino a quando risultano dorati e croccanti. Scolarli man mano su carta assorbente, quindi gustarli caldi.

Foto | Jim Brickett

  • shares
  • Mail