Il risotto ai gamberetti, ecco la ricetta per San Valentino

14 Febbraio 2014

Il risotto ai gamberetti è un classico primo piatto che possiamo pensare di proporre anche in occasione di un pranzo o di una cena organizzata per San Valentino. Il risotto ai gamberetti ha moltissime varianti diverse, ma quella che vi proponiamo oggi ha un gusto molto esotico, grazie al lime utilizzato per la cottura dei crostacei.

Potevamo proporvi il classico risotto ai gamberetti e zucchine, ma perché non stupire il vostro partner con un nuovo piatto dal sapore unico? Il risotto viene preparato, ovviamente, come da ricetta base, con brodo vegetale o, meglio ancora, con brodo di pesce, per il resto date un’occhiata alla nostra ricetta!

Ecco come si prepara il risotto ai gamberetti per San Valentino.

Ingredienti del risotto di gamberetti

    400 grammi di riso
    3 cucchiai di burro
    mezzo litro di brodo di pesce o di brodo vegetale
    500 grammi di gamberetti
    il succo di 2 lime
    1 cucchiaino di peperoncino rosso in polvere
    1 mazzetto di erba cipollina
    3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
    sale
    pepe nero

Preparazione del risotto ai gamberetti

Fate sciogliere un po’ di burro in una padella, aggiungete il riso e fatelo tostare per 3 minuti. Fate cuocere il risotto per almeno un quarto d’ora, unendo man mano che si asciuga un mestolo di brodo caldo. Non abbiate fretta e aspettate che il precedente mestolo di brodo sia stato assorbito.

Pulite i gamberetti, eliminate il filo nero, lavateli e fateli marinare in un po’ di succo di lime con sale e pepe.

Lavate l’erba cipollina e tritatela finemente.

Pochissimi minuti prima che il risotto sia pronto, fate saltare i gamberetti in padella con l’olio, profumateli con il peperoncino e l’erba cipollina.

Servite il risotto nei piatti, unendo i gamberetti e le zeste di lime. Completate con una macinata di pepe nero.

Foto | da Flickr di portobayevents

Via | Corriere

I Video di Gustoblog: Sgonfiotti con lievito madre