La ricetta della torta mimosa per la Festa della donna

2 Marzo 2017

La torta mimosa è il classico dolce della Festa della donna, è buonissimo e anche piuttosto semplice, basta solo non fare tutto all’ultimo momento e dare tempo agli ingredienti di raffreddarsi. Dovete fare il pan di Spagna il giorno prima in modo che si possa compattare e la crema qualche ora prima, in modo che abbia il tempo di raffreddarsi.

Ingredienti

    Per il pan di Spagna:
    6 uova
    225 gr di zucchero
    170 gr di farina
    85 gr di burro
    1 cucchiaino di estratto di vaniglia

    Per la crema:
    500 ml di latte
    4 tuorli
    150 gr di zucchero
    50 gr di farina
    1 cucchiaino di estratto di vaniglia
    200 ml di panna
    succo di frutta
    zucchero a velo qb

Leggi anche: Come decorare una torta mimosa? Ecco 6 idee

Preparazione

Mettete le uova e lo zucchero in una ciotola spaziosa e montateli con le fruste elettriche fino a quando il composto non sarà triplicato di volume, a questo punto unite il burro morbido (a pomata) e l’estratto di vaniglia e continuate a montare con le fruste. Nel frattempo setacciate la farina e poi unitela al composto, poca per volta, e mescolate con una spatola dal basso verso l’alto per incorporarla. Imburrate e infarinate una teglia e versate il composto e poi cuocete il pan di Spagna in forno caldo a 170°C per 35 minuti circa. Poi fate raffreddare la torta nel forno spento.

Nel frattempo preparate la crema, in un pentolino mettete i tuorli e lo zucchero, montateli bene e poi aggiungete la vaniglia e la farina, mescolate bene e unite il latte a filo in modo da evitare i grumi. Aggiungete tutto il resto del latte e fate addensare la crema sul fuoco mescolando in continuazione. Mettete la crema in una ciotola, poggiate sopra la pellicola trasparente e fate raffreddare completamente. Montate la panna e poi incorporatela alla crema dal basso verso l’alto.

Tagliate il pan di spagna in due strati, svuotatelo leggermente e bagnatelo con il succo di frutta allungato con l’acqua oppure con il liquore, farcite i vari strati con la crema e ricomponete il dolce.

Spalmate la crema rimasta su tutta la superficie e decorate con l’impasto che avete tolto, potete tagliarlo a cubetti oppure sbriciolarlo sopra.

Foto | da Pinterest di Nancy Alexander e Daniela Häfele

I Video di Gustoblog: Panettone Vegan – Bettina Adank e Nancy Dong