Fine settimana culinario in Slovenia

SloveniaQuesto fine settimana è l'ideale per chi non ha molti giorni di ferie ma allo stesso tempo ha bisogno di scappare dalle città infuocate. Il programma sembra interessante, per andare alla scoperta della cultura e dell'arte vinicola e culinaria della Slovenia.

Quattro giorni in cui visitare chiese, fare giri in carrozza per ammirare la natura e degustare ottimi bicchieri di vino e piatti del luogo. Cosa si mangia in Slovenia? Nella cucina tipica troverete influssi di quella italiana, austriaca, ungherese e balcanica. Tra le specialità il dolce potica, il maialino da latte arrosto (“odojek”), la pecenica (una salsiccia con spezie), il sanguinaccio, la selvaggina, il maiale e la trota, il tutto accompagnato da verdure e insalate varie. Mi raccomando, il viaggio è poco indicato agli astemi!!!

  • shares
  • Mail