Pasta sablè salata, ecco la ricetta dell'impasto di base

La pasta sablè può essere dolce, come nella video ricetta che vi proponiamo nel filmato qui sotto, ma può anche essere salata, per preparazioni alternative ricche di gusto. Ecco, allora, come preparare la pasta sablè salata.

La pasta sablè salata può essere la base di moltissime gustose ricette che possiamo presentare come antipasto ai nostri commensali: può diventare la base di buonissime torte salate oppure può aiutarci a creare tartine gustose, colorate e uniche, da abbinare magari alla nostra mousse di gamberetti o ad altre ricette analoghe, per un aperitivo insolito.

Se conoscevate già la ricetta della pasta sablè dolce, ecco che oggi vogliamo proporvi la versione salata: niente zucchero, ma sale e l'amido di mais a fare da aggregante agli altri ingredienti, facilmente reperibili in ogni dispensa. La ricetta non è difficile da realizzare e possiamo letteralmente sbizzarrirci con preparazioni ogni giorno diverse.

Scopriamo insieme la ricetta della pasta sablè salata.

pasta sablè salata

Ingredienti della pasta sablè salata


    230 grammi di farina
    130 grammi di burro
    35 grammi di tuorlo
    65 grammi di parmigiano reggiano
    25 grammi di amido di mais
    10 grammi di sale

Preparazione della pasta sablè salata

Impastate il burro ammorbidito con la farina.

Aggiungete i tuorli.

Aggiungete il parmigiano reggiano grattugiato, l'amido di mais, il sale.

Stendete l'impasto tra due fogli di carta da forno e passate sopra il matterello, per ottenere uno spessore di 4 millimetri circa.

Fate riposare in frigorifero per almeno un'oretta.

Tagliate la pasta sablè salata della forma desiderata o usatela in una tortiera per creare una torta salata. La pasta va cotta a 160 gradi per 20 minuti.

Foto | da Flickr di islandvittles

Via | ombranelportico

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail