La ricetta della lingua salmistrata da fare con la pentola a pressione

La lingua salmistrata è una classica ricetta della nostra tradizione gastronomica: se non abbiamo molto tempo a nostra disposizione per realizzarla, che ne dite di utilizzare la pentola a pressione con i giusti tempi di cottura?

La lingua salmistrata è una ricetta tipica del Veneto, che si prepara utilizzando la lingua del vitello, più tenera e saporita, anche se ci sono gustose varianti che propongono, ad esempio, anche quella di manzo o di bue. La lingua salmistrata è una ricetta piuttosto lunga, che possiamo velocizzare almeno nei tempi di cottura usando la pentola a pressione.

Prima la lingua salmistrata deve essere preparata e lasciata marinare in un luogo fresco come il frigorifero per qualche giorno (non è proprio una ricetta last minute!) e poi va cotta in padella con trito di verdure e acqua. E proprio quest'ultimo passaggio può essere realizzato con l'aiuto della pentola a pressione.

Per voi la preparazione della lingua salmistrata.

lingua salmistrata

Ingredienti della lingua salmistrata


    900 grammi di lingua di vitello
    sedano
    carota
    cipolla
    2 foglie di alloro
    1 litro di acqua
    pepe
    sale
    ginepro
    coriandolo
    1 spicchio di aglio
    1 cucchiaio di salnitro

Preparazione della lingua salmistrata

Pulire la lingua togliendo le parti grasse e lavandola sotto acqua corrente. Strofinatela con lo spicchio d'aglio pelato e il salnitro.

Mettete la lingua in una ciotola con pepe, sale, ginepro, coriandolo, coprite di acqua e fate marinare per 3 giorni.

Giratela e fatela riposare per altri 3 giorni, ripetendo l'operazione 4 volte.

Scaldate nella pentola a pressione un litro di acqua, unendo le verdure tagliate e il sale.

Unite la lingua di vitello, l'alloro, e chiudete la pentola a pressione.

Dal sibilo, calcolate un'ora di cottura.

Fatela intiepidire e tagliatela a fette.

Foto | da Pinterest di elin wedlund

Via | logicerrima

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail