Europei di calcio 2012. Se Balotelli fosse un piatto? Spiedini alla ghanese

Riproponiamo da oggi un giochino che facemmo mesi fa per il Festival di Sanremo, ve lo ricordate? Immaginare i protagonisti della kermesse come succulenti pietanze… ora, però, i personaggi da visualizzare nel piatto sono i calciatori che partecipano agli Europei in corso: iniziamo da Mario Balotelli, il nostro bomber che l’altra sera ci ha salvato da eliminazione sicura. Lui è nato in Sicilia, anche se ha poi vissuto quasi sempre a Brescia, ma non dobbiamo dimenticare il Paese delle sue origini: il Ghana, perciò prepariamo in suo onore degli spiedini, piatto italianissimo da nord a sud, ma come li fanno laggiù nell’Africa subsahariana. Ecco a voi gli spiedini alla ghanese.

Cosa vi occorre per 4 persone: 1 bistecca di manzo da 300 g circa, 1 cucchiaino di zenzero, 1 cucchiaino di aglio in polvere, 1 cucchiaino di zucchero, 1 cucchiaino di paprika, 40 g di arachidi, 1 cucchiaino di cannella, ½ cucchiaino di peperoncino in polvere, 2 cucchiai di olio di semi di arachide, sale q.b.

Come si preparano: tagliate la bistecca a striscioline larghe circa 2,5 cm e adagiatele su un piatto fondo. A parte mescolate lo zucchero, l’aglio, la cannella, il peperoncino, una presa di sale e le arachidi sbucciate e tritate. Unite la carne, mescolate il tutto, coprite con la pellicola e fate riposare in frigo per 2 ore. Trascorso questo tempo, prendete le strisce di carne, ripiegatele su se stesse e infilzatele negli spiedini di legno senza lasciare spazi vuoti, poi spennellate il tutto con poco olio e cuocete nel grill del forno acceso alla massima temperatura oppure sul barbecue per circa 15 minuti. Serviteli caldi accompagnati da anelli di cipolla rossa appena scottati e una manciata di arachidi tritate.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail