Ecco le cicorie con carne di maiale, secondo piatto rustico

Le cicorie con carne di maiale, un secondo di origine povera ma ricco di gusto

La cicoria è la verdura del momento. Oltre a potere essere acquistata presso la maggior parte dei banchi frutta è reperibile anche nei prati, dove cresce spontanea e selvaggia. Una ricetta che la vede protagonista in un secondo rustico e completo è la cicoria con carne di maiale.

Ecco le cicorie con carne di maiale, secondo piatto rustico

Preparazione particolarmente sfiziosa, si realizza con della carne di maiale, che trovo la più indicata in questo genere di pietanze, magari non troppo magra, in modo che il grasso presente sia sufficiente ad insaporire alla grande il piatto. Un'altra ricetta con la cicoria è quella che la vede insieme alle fave fresche, assolutamente da provare. Ecco come si prepara questo secondo rustico con la ricetta proveniente da quì.

Ingredienti

1 kg cicorie selvatiche
1 costa di sedano
1 carota
1 ciuffetto di prezzemolo
1 cipolla
formaggio pecorino grattugiato
700 gr di costine e pancetta di maiale
olio di oliva
sale
1 dado vegetale
peperoncino qb


Procedimento

Pulire e lavare bene le cicorie, quindi metterle a lessare in una pentola con acqua bollente salata per 5 minuti. Aesso pulire e ridurre a pezzi sedano, prezzemolo, cipolla e carote e preparare il brodo. Versare le verdure all'interno di una pentola con dell'acqua ed unire la carne tagliata a pezzi. Cuocere a fiamma molto bassa per 2 ore circa mescolando ogni tanto. Una volta cotto il tutto in un'altra pentola versare le cicorie, il dado, poco olio, il peperoncino e la carne. Cuocere ancora per un'ora a fiamma bassa quindi servire ben calda con del formaggio grattugiato in superficie.

Foto | Jen Spenningsby

  • shares
  • Mail