La frittata di pasta avanzata con la ricetta semplice

La classica ricetta svuotafrigo per tutte le stagioni

frittatapasta

Avete preparato la pasta a cena e calandone troppa ve ne è avanzata un po’? Allora sarà meglio prevedere per cena una bella frittata di pasta, un cibo povero e semplice, contadino, ma di quelli che vi fanno fare pace con il mondo. È anche uno di quei piatti, però, che sembrano facili da preparare, ma in realtà è tosta che riescano davvero bene. Per una frittata di pasta a regola d’arte seguite i nostri consigli e magari vi verrà tanto bene che potrete prevederne una ex novo per il picnic di Pasquetta!

Ingredienti


    la pasta avanzata (meglio se lunga)

    1 uovo a persona

    olio q.b.

    1 pizzico di sale e di pepe

    1 grattatina di parmigiano

    prezzemolo

Preparazione
Togliete dal frigo la pasta avanzata e lasciatela scaldare a temperatura ambiente in modo che non si ‘scolli’ troppo. Battete le uova con il sale, il pepe e il parmigiano, quindi aggiungete il prezzemolo tritato. Scaldate l’olio in una padella della dimensione giusta (è molto importante per la riuscita della ricetta) e ponetevi la pasta. Dopo qualche secondo versate le uova avendo cura che coprano tutta la pasta, in modo da ottenere una frittata di pasta dal sapor equilibrato. Cuocete fino a che le uova non si rassodano, girando la frittata anche dall’altro lato con l’ausilio di un coperchio.

Foto | kthread

  • shares
  • Mail