Le 5 ricette di Pasqua senza agnello per un menu etico

Ecco un menù interamente cruelty free, senza agnello e senza prodotti di origine animale, per una Pasqua all'insegna del gusto e priva di ogni forma di violenza

a:2:{s:5:"pages";a:6:{i:1;s:0:"";i:2;s:36:"Crostini con crema di piselli e tofu";i:3;s:21:"Ravioli agli asparagi";i:4;s:16:"Carciofi ripieni";i:5;s:29:"Insalata con spinaci e funghi";i:6;s:23:"Colomba di Pasqua vegan";}s:7:"content";a:6:{i:1;s:722:" Le 5 ricette di Pasqua senza agnello per un menu etico

Chi ha detto che per offrire ai propri ospiti un pranzo pasquale con tutti i crismi sia necessario ricorrere necessariamente a prodotti animali? Ecco di seguito 5 ricette di Pasqua non solo senza agnello, ma anche privo di qualsiasi forma di violenza, per un menù etico, gustoso e non necessariamente laborioso da realizzare.

Crostini con crema di piselli e tofu
Ravioli agli asparagi
Carciofi ripieni
Insalata con spinaci e funghi
Colomba di Pasqua vegan


";i:2;s:797:"

Crostini con crema di piselli e tofu


Le 5 ricette di Pasqua senza agnello per un menu etico


Ingredienti

8 fette di pane
250 gr di pisellini novelli
200 ml di brodo vegetale
1 cipollotti
100 gr di tofu al naturale
2 cucchiai di olio d'oliva extravergine
sale e pepe

Preparazione

Tritare i cipollotti e farli appassire in un pentolino con l'olio. Una volta cotti unire i pisellini e dopo averli fatti insaporire aggiungere il brodo. Portare a cottura quindi regolare di sale e pepe e frullare bene il tutto fino ad ottenere una crema. Tostare le fette di pane, spalmarle con la crema di piselli e completare con il tofu sbriciolato in superficie.


";i:3;s:780:"

Ravioli agli asparagi


Le 5 ricette di Pasqua senza agnello per un menu etico

Ingredienti

400 gr di sfoglia fresca (senza uova)
400 gr di asparagi
3 cipollotti
300 gr di tofu
olio di oliva
sale e pepe

Preparazione

Cuocere gli asparagi, puliti, a vapore, quindi una volta completamente morbidi frullarli. Adesso tritare i cipollotti e farli cuocere in un tegame con poco olio fino a quando risulteranno appassiti. Unire gli asparagi insieme al tofu sbriciolato grossolamente, quindi regolare di sale e pepe. Stendere la sfoglia, posizionare il ripieno a cucchiaini ben distanziati tra loro, richiudere la sfoglia e ricavare i ravioli.


";i:4;s:1063:"

Carciofi ripieni


Le 5 ricette di Pasqua senza agnello per un menu etico

Ingredienti

8 carciofi
120 gr di olive nere snocciolate
prezzemolo fresco tritato
2 spicchi daglio
mollica di mezzo panino bianco
latte di soia qb
succo di 1 limone
pangrattato qb
olio extravergine di oliva
sale e pepe
brodo vegetale qb

Preparazione

Pulire i carciofi, quindi metterli a bagno in acqua acidulata con succo di limone. Nel frattempo in una ciotola mescolare tutti gli ingredienti per il ripieno: il prezzemolo, l'aglio tritato, le olive, la mollica di pane bagnata con il latte di soia e strizzata e qualche cucchiaio di olio. Mescolare bene quindi farcire i carciofi con il composto in questione e posizionarli l'uno accanto all'altro in un tegame. Cospargerli in superficie con del pangrattato, poco sale, pepe e un filo d’olio. Aggiungere un bicchiere di brodo vegetale e cuocere per circa 20-25 minuti su fiamma bassa.

";i:5;s:740:"

Insalata con spinaci e funghi

Le 5 ricette di Pasqua senza agnello per un menu etico

Ingredienti

500 gr di spinaci novelli
250 gr di funghi porcini
1 spicchio di aglio
3 pomodori
2 cipollotti
olio d'oliva qb
aceto balsamico
sale e pepe

Preparazione

Versare in una padella poco olio ed aggiungere i funghi tagliati a fette, quindi portarli a cottura con uno spicchio di aglio e regolare di sale e pepe. Adesso mettere gli spinaci in una ciotola ed aggiungere i funghi freddi, i cipollotti affettati sottilmente ed i pomodori a fette. Condire con olio, aceto, sale e pepe e mescolare bene.

";i:6;s:1909:"

Colomba di Pasqua vegan


Le 5 ricette di Pasqua senza agnello per un menu etico


Ingredienti

500 gr di farina
100 gr di mandorle tostate
succo e scorza di 2 arance
120 gr di malto di mais o riso
100 gr circa di olio di semi di girasole
1 cubetto da 25 g di lievito di birra
200 gr circa di acqua tiepida
cannella in polvere

Preparazione

Prendere il lievito e farlo sciogliere in acqua tiepida, quindi farlo riposare due minuti. Versare in una ciotola la farina, la cannella, la scorza grattugiata delle arance e le mandorle precedentemente tostate e tritate (tenendone da parte alcune intere per la decorazione). Versare in una ciotola l'olio, il malto e il succo delle 2 arance: amalgamare bene. Mescolare gli ingredienti solidi con i liquidi e unire l'acqua ed lievito. Impastare bene con una forchetta poi mettere l'impasto a lievitare per 1 ora. Adesso riprendere l'impasto, lavorarlo nuovamente con la forchetta e versarlo nello stampo apposito. Decorare con qualche mandorla intera e dello zucchero di canna integrale. Coprire con un panno e fare lievitare ancora 1 ora. Infornare per 40 minuti, dei quali i primi 20 a 160°C e gli altri a 180°. Sfornare e fare raffreddare. Ricetta proveniente da quì.

Foto | Lola Audu, Meal Makeover Moms, stu_spivack, Joy, Rexipe Rexipe, N i c o l a ";}}

  • shares
  • Mail