I porri gratinati al prosciutto con la ricetta semplice da fare

I porri gratinati al prosciutto costituiscono un secondo piatto ricco e gustoso, adatto anche ai bambini. Ecco come si preparano

I porri possono venire impiegati in cucina nella realizzazione di pietanze sfiziose. Oltre ad adorarli nella classica vellutata con le patate, li preparo spesso gratinati al prosciutto. Si tratta, come al solito e come mia abitudine, di una ricetta da preparare in pochi minuti, poco impegnativa a che regala grandi soddisfazioni al palato.
I porri gratinati al prosciutto con la ricetta semplice da fare

Sono perfetti come contorno sfizioso o come secondo piatto, da accompagnare magari con delle patate cotte al forno. Piacciono anche ai più piccoli ecco perchè si prestano quindi a diventare la pietanza ideale per il pranzo di tutta la famiglia. Una variante più ricca li vede arricchiti con la crescenza. Ecco la ricetta semplice per preparare i porri gratinati al prosciutto.


Ingredienti

4 porri
4 fette di prosciutto cotto
1 scamorza
200 gr di besciamella
noce moscata qb
sale e pepe
50 gr di grana grattugiato
burro qb

Preparazione

Pulire i porri ed eliminare la parte della radice e la pellicina esterna. Metterli a sbollentare in acqua bollente salata per circa 8 minuti. Scolarli e metterli da parte, quindi posizionarli all'interno di una teglia imburrata e coprirli con le fette di prosciutto e la scamorza a dadini. Coprire anche con la besciamella, il grana e qualche fiocchetto di burro. Trasferire in forno caldo e cuocere a 180 °C per circa 20 minuti.

Foto | Lablascovegmenu

  • shares
  • Mail