Casa CookBook: al Salone del Libro di Torino 2014 tanti eventi con i libri di cucina

Anche per quest'anno il Salone del Libro di Torino ospita Casa CookBook, un grande spazio riservato alla gastronomia e ai libri di cucina.

a:2:{s:5:"pages";a:7:{i:1;s:0:"";i:2;s:17:"Giovedì 8 maggio";i:3;s:17:"Venerdì 9 maggio";i:4;s:16:"Sabato 10 maggio";i:5;s:18:"Domenica 11 maggio";i:6;s:17:"Lunedì 12 maggio";i:7;s:27:"Il programma del Salone Off";}s:7:"content";a:7:{i:1;s:3504:"

Il Salone Internazionale del Libro di Torino è la più importante manifestazione dell’editoria in Italia e si al centro congressi Lingotto Fiere di Torino. L’edizione di quest’anno va dall’8 al 12 maggio e ospiti del Salone sono case editrici di varie dimensioni.

Naturalmente ci sarà anche l’editoria gastronomica che, come ben sappiamo, va molto bene in Italia. Non sarà, però, solo una semplice esposizione di libri che riguardano la cucina, ma una vera e propria “cucina letteraria”. Il Salone di Torino, infatti, ospiterà la seconda edizione di Casa CookBook, un’area interamente dedicata alle pubblicazioni enogastronomiche. Una grande sezione del Lingotto sarà adibita a cucina (è il cosiddetto Show Kitchen, con cento posti a sedere), con chef famosi e non che terranno dimostrazioni di cucina e anche presentazioni di libri: è, in fin dei conti, un gustoso itinerario alla scoperta delle profonde radici culturali alla base di una delle più diffuse passioni del momento.

La Show Kitchen ospiterà presentazioni editoriali, dibattiti e soprattutto gli showcooking, durante i quali alcuni dei più rinomati professionisti della cucina si esibiscono nella preparazione e nell’illustrazione dei propri piatti. Il pubblico può così scoprire da vicino tutti i segreti delle loro ricette, grazie anche a due schermi a lato della cucina che consentono di vedere nel dettaglio cosa accade sui fornelli e sul piano di lavoro.

Casa CookBook quest’anno si arricchisce di un nuovo spazio: l’area workshop, dedicata ai laboratori di cucina con il coinvolgimento diretto del pubblico per toccare con mano materie prime e utensili, scoprirne i segreti e le peculiarità, creare piatti per il piacere di soddisfare ogni senso sotto la guida attenta di chef esperti (attenzione: i laboratori sono a numero chiuso – 30 posti disponibili - ed è necessario prenotarsi inviando un’email all’indirizzo cookbook@salonelibro.it)

Il calendario degli eventi di Casa CookBook è densissimo (sono oltre cinquanta tra incontri e convegni, laboratori in cui si discute di enogastronomia e cultura esplorando le varie tradizioni culinarie) e tra i temi principali quest’anno ci sono la cucina vegana, la panificazione e le farine, la cucina antiaging, uno sguardo alla storia tradizionale culinaria italiana, un focus sulla pasticceria, come anche uno sui vini e uno sui pesci.

Oltre a questi eventi che si svolgono al Lingotto, ci sono molte altre iniziative per il Salone Off. Vediamo alcuni di questi appuntamenti nel calendario che, comunque, trovate completo sul sito del Salone.


    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

";i:2;s:2105:"

Giovedì 8 maggio


Casa CookBook al Salone del Libro di Torino 2014

La giornata inizia con un evento per i più piccoli: il laboratorio per i bambini dai 6 ai 9 anni a cura di De Agostini, che presenta la nuova collana Flo Dolcimagie di Alessandra Berello un’occasione per ascoltare favole di cioccolata, scatenare la fantasia e imparare giocando.

Alle 13 ci sarà uno showcooking con Antonino Cannavacciuolo, in occasione della pubblicazione del suo libro In cucina comando io (Mondadori). Il Bud Spencer della cucina racconta la sua esperienza tra i ristoratori inadempienti, i cuochi incapaci e i camerieri allo sbando d’Italia, il suo ritorno in Tv con una nuova serie di Cucine da Incubo e un nuovo ristorante in apertura a Mosca.

Alle 14 è in programma uno showcooking di Roberto Politi in occasione dell’uscita del libro Vegan ricette per fare festa (Terra Nuova Edizioni). Titolo dell’incontro è Vegan, una cucina per vivere momenti felici, allegri e ricchi di sapore e l’autore preparerà piatti rigorosamente vegan (cioè senza alcun ingrediente di origine animale), ricchi e preziosi, per condividere momenti felici, allegri e ricchi di sapore.

Subito dopo, alle 15, Chiara Manzi presenta il suo libro Antiaging con gusto accompagnata da uno showcooking di Antonio Ilardi. Il libro di Chiara Manzi è una vera scuola di cucina antiaging con ricette semplici e innovative e la creatività di grandi chef del calibro di Luca Montersino, Massimo Bottura, Alberto Rossetti.

";i:3;s:2160:"

Venerdì 9 maggio


Casa CookBook al Salone del Libro di Torino 2014

Alle ore 13 Davide Valsecchi presenterà il libro Che pesci pigliare? (Vallardi) e risponderà alle domande che spesso molti di noi si pongono: dove acquistare il pesce? Quale tipologia scegliere? Meglio fresco o surgelato? Come pulirlo e sfilettarlo? Come cucinarlo?

Fornelli d'Italia. Centocinquant'anni di storia italiana raccontata dalle nostre cucine è l’appuntamento delle 18: un viaggio nel tempo e nei tempi della nostra terra, alla scoperta di come e quanto sia cambiata l'Italia da quel fatidico 1861 in cui siamo diventati nazione. Un viaggio raccontato dall’ottica delle molte straordinarie cuoche che si sono avvicendate nelle cucine italiane.

In contemporanea Lisa Casali, già volto di Uno mattina in famiglia su Rai 1, conduttrice di Orto e Mezzo su laeffe, guiderà un laboratorio di cucina eco-sostenibile. Titolo dell’incontro è Dall'orto al frigo: una storia da conservare. Coltiva il gusto della buona tavola e custodiscilo al meglio (ricordate che per i laboratori è necessaria la prenotazione via email).

Alle ore 20 Fabrizio Martinelli terrà uno showcooking dal titolo La rivoluzione in cucina. Las vegans in occasione della pubblicazione del libro di Paola Maugeri in cui l’autrice racconta la sua esperienza di di sana alimentazione e del rispetto di tutte le forme viventi il suo credo, sperimentando in prima persona tutti gli impegni di questa importante scelta.

Per concludere la serata, appuntamento alle 21 con Adua Villa che guiderà nella degustazione di vini.

";i:4;s:1026:"

Sabato 10 maggio


Casa CookBook al Salone del Libro di Torino 2014

Alle 11 Riccardo Astolfi ci condurrà per i sentieri della pasta madre, invitando a scoprire “la magia della vita in una ciotola”. Astolfi è il fondatore della Comunità Pastamadre nata per raccontare il mondo del pane, delle farine e dei cereali in modo chiaro, divertente, sincero e approfondito

Alle 15 saremo avvolti dal sapore e dal piacere del cioccolato, con le Cinquanta sfumature di cioccolato, showcooking del maître chocolatier Gianluca Aresu, che svelerà le tecniche e i segreti su come declinare nei modi più golosi il cioccolato, da molti definito “cibo degli dei”.

";i:5;s:2614:"

Domenica 11 maggio


Casa CookBook al Salone del Libro di Torino 2014

Alle 11 di questa domenica Davide Longoni si soffermerà sul pane e sulla panificazione, parlando dell'utilizzo di farine biologiche macinate a pietra e della continua ricerca di quelle antiche, così preziose ma ormai in disuso, che danno splendidi risultati in termini di panificazione e stimolano in maniera meravigliosa tutti i nostri sensi.

Alle 14 Grazia Cacciola terrà uno showcooking sul libro Formaggi Veg. Latte, yogurt e formaggi vegetali fatti in casa mostrando come realizzare formaggi vegetali a casa propria, con ricette e soluzioni rivolte non solo a chi, per motivi etici, rinuncia ai derivati animali ma anche per chi, per allergie o patologie particolari, non può assumere i latticini. Del libro ne abbiamo scritto anche noi di Gustoblog in una recensione.

Segue, alle 15, lo showcooking Che paradiso è senza cioccolato?, una raccolta di oltre sessanta ricette di Ernst Knam: dalle sue torte preferite alle mousse più paradisiache, dai cioccolatini ai biscottini della tradizione italiana rivisitati dallo “Knampensiero”, secondo il quale la pasticceria è un’arte sentimentale, non solo perché i dolci fanno bene al cuore ma anche perché ogni preparazione richiede dedizione e attenzione, oltre che ingredienti di altissima qualità.

Alle 17 della domenica uno showcooking da non perdere: Francesca Lopresti e Sante Biondi parleranno de I sapori della memoria: orzo, avena, miglio, mais in occasione della presentazione del libro di Maria Cristina Ferrari

La giornata continua con l’atteso incontro con il neovincitore di Masterchef3 Federico Ferrero, che al Salone presenta le sue ricette preferite e rivela qualche piccolo trucco per realizzare al meglio ogni preparazione. L’appuntamento è alle 19.

";i:6;s:1840:"

Lunedì 12 maggio


Casa CookBook al Salone del Libro di Torino 2014. Madalina Pometescu, vincitrice di Bake Off Italia

A mezzogiorno è in programma lpincontro con Madalina Pometescu (in foto), vincitrice della prima edizione di Bake Off Italia, con la sua prima pubblicazione Dolci di Cuore. Madalina condivide con tutti gli amanti della pasticceria – sia quella riservata alle occasioni speciali sia quella adatta ai “vizi” di tutti i giorni – più di 80 ricette di dolci strepitosi pensati con il cuore: ricette di base, ricette economiche, ricette per intolleranze, ricette per una serata con gli amici, ricette per bambini, gli esperimenti e le sfide creative. (Vi segnaliamo una bella intervista a Madalina realizzata dai colleghi di TvBlog).

Christian Milone, volto de La prova del cuoco su Rai1, alle 13, presenterà il suo libro Odio cucinare (Mondadori) e non parlerà solo di ricette, ma cercherà di aiutare concretamente i foodies di casa, con tecniche e trucchi in cucina per rendere i fornelli di un appartamento capaci di fare tutto quello che si gusta al ristorante.

";i:7;s:3770:"

Il programma del Salone Off


Casa CookBook al Salone del Libro di Torino 2014

Accanto al programma del Salone del Libro c’è quello del Salone Off, il cosiddetto Salone del libro diffuso, che intende portare libri, autori e spettacoli fuori dai padiglioni fieristici, tra le vie, le piazze e i quartieri di Torino, nel centro e nella periferia, e nei Comuni della provincia.

Il Salone Off prende il via oggi, martedì 29 aprile 2014 e accompagna il Salone Internazionale del Libro per tutta la sua durata, per continuare anche nei giorni successivi e concludersi sabato 17 maggio 2014, passando il testimone a Liberinbarriera, la cui settima edizione si apre lunedì 19 maggio a Barriera di Milano. Tutti gli eventi del Salone Off sono gratuiti, eccezion fatta per alcuni spettacoli o mostre.

Il programma è ricchissimo (sono circa cinquecento eventi) e vi consigliamo di scaricare la brochure dal sito. Noi vi segnaliamo alcuni eventi per quel che riguarda l’aspetto culinario che riteniamo interessanti.

Giovedì 8 maggio, alle ore 16, c'è un incontro con lo chef Fabrizio Nonis, che presenterà il suo libro Bekér. Chiunque può essere bravo in cucina purché ci metta passione. L'appuntamento è presso la Fondazione Piazza dei Mestieri, in via Jacopo Durandi 13.

Domenica 11 maggio, alle ore 11,30 nel Giardino Nicola Grosa (in via Giovanni Falcone) Mariachiara Montera intervisterà Chef Rubio, in occasione della pubblicazione del libro La nuova dieta mediterranea. Se volete arrivare preparati all’incontro con lo Chef Rubio, potete leggere l’intervista che Gustoblog gli ha fatto qualche tempo fa proprio su questo suo nuovo libro.

Lo stesso giorno, a Moncalieri (nel Giardino delle Rose, Castello di Moncalieri, piazza Baden Baden 4, ore 16) avrà luogo una suggestiva cerimonia del tè secondo il protocollo orientale (Cha no yu) e inglese (Tea time)

Lunedì 12 maggio l’appuntamento alle 15,30, presso il Centro per il Protagonismo Giovanile Centro Anch’io (via Ada Negri, 8a) avrà luogo un interessante showcooking Banchetto a Westeros. Come mangiavano i re e le regine, a cura dell’Istituto Alberghiero Colombatto.

Ancora in questo lunedì 12 maggio, alle 18, al Golden Palace Torino (via dell’Arcivescovado 18) lo chef Christian Milone primapresenterà il suo libro Odio cucinare e poi offrirà un aperitivo da lui studiato, introducendo la cena stellata a quattro mani (Chef Rigotti – Chef Milone) del G Ristorante Italiano.

Se siete appassionati di cucina polacca, sempre il 12 maggio presso il Polski Kot via Massena 19 (ore 21) potete partecipare a una serata culinaria basata sull’opera (e le ricette) della più importante opera romantica polacca, scritta da Adam Mickiewicz.";}}

  • shares
  • Mail