Ricette cinema: i dolcetti al caffè e nocciole di “Serious moonlight”

Perfino quella che sembra (anche dall’interno!) una vita perfetta, può sgretolarsi in un momento. È questa la ‘morale’ di “Serious Moonlight”, film un po’ fuori dal coro tra quelli che Meg Ryan ha girato. E l’attimo fatale, per Louise, superavvocatessa newyorkese, arriva quando scopre, fulmine a ciel sereno, che il marito Ian la sta per lasciare preferendole la giovane amante Sara con cui intende trasferirsi a Parigi. Per tutta risposta, lei che era sempre stata una donna tutta d’un pezzo, lo lega al gabinetto, ben intenzionata a non liberarlo finché non si innamorerà nuovamente di lei. Tra le varie armi che Louise sfodera, fedele al vecchio adagio “gli uomini vanno presi per la gola”, ci sono i suoi famosi dolcetti che aveva giurato alla suocera sul letto di morte non avrebbe mai smesso, mogliettina premurosa, di preparare al marito. Non ci è dato conoscere la ricetta precisa, ma certo è che sono dei tipici cookies americani, che noi oggi proviamo al caffè e nocciole. Come va a finire il film? Dopo una serie di rocambolesche avventure sempre tra le 4 mura del bagno, dove arrivano prima Sara e poi i ladri, la coppia si ritrova, ma anni dopo al marito nasce un sospetto: e se Louise non fosse poi stata all’oscuro di tutto?...

Cosa vi occorre: 2 tazze di chicchi di cioccolato fondente, 2 cucchiai di polvere di caffè istantaneo, 2 cucchiaini di acqua bollente, 1 tazza e ¼ di farina, 1 cucchiaino scarso di bicarbonato di sodio, ½ cucchiaino di sale, ½ tazza di burro a temperatura ambiente, ½ tazza di zucchero bianco, ½ pacco di zucchero di canna, 1 uovo, ½ tazza di nocciole tritate.

Come si preparano: scaldate a fuoco medio mezza tazza di acqua e senza farla bollire, scioglietevi dentro il cioccolato. Intanto preparate anche il caffè istantaneo con due cucchiaini d’acqua, stavolta, bollente. A parte, in una terrina, mescolate la farina, il bicarbonato e il sale. In un’altra ciotola unite lo zucchero al burro e al caffè e mischiate fino a ottenere un composto omogeneo. Aggiungete poco per volta gli ingredienti secchi, terminando con il cioccolato e le nocciole. Dall’impasto formate delle palline grandi, appunto, come una nocciola, che sistemerete nella placca foderata del forno ben distanziate. Cuocetele a 180° per 10-12 minuti e lasciatele riposare per altri 2-3 minuti prima di impiattarle.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail