Ecco le pesche al forno light, perfette per la dieta

Un goloso dessert a base di frutta con poche calorie: ecco le pesche al forno light ideali per chi sia a dieta

Negli ultimi giorni abbiamo visto come preparare le pesche al cioccolato in padella e quelle ripiene di crema. Dessert al cucchiaio libidinosi, ma certamente non adatti a chi sia a dieta. Per non farci mancare niente, però, ecco una versione light delle pesche ripiene al forno, che si rivelano essere poco caloriche e adatte a togliersi qualche sfizio a tavola. In fondo non basta che qualche piccolo accorgimento per ridurre l'apporto calorico pur non rinunciando al gusto.

Ecco le pesche al forno light, perfette per la dieta

Come ottenere delle sfiziose pesche al forno light? Utilizzate per il ripieno dello yogurt magro ed arricchitelo con della granella di amaretti sbriciolati in superficie. Indescrivibile il piacere derivante dal mix di consistenze ottenuto.


Ingredienti

4 pesche gialle sode e mature
1 vasetto di yogurt bianco magro
50 gr di amaretti secchi


Preparazione

Lavare le pesche, quindi sbucciarle e tagliarle a metà. Eliminare il nocciolo e scavare parte della polpa, tenendola da parte. Adesso, in una ciotola, tritare la polpa delle pesche, mescolarla con lo yogurt e unire parte degli amaretti sbriciolati. Farcire le pesche con il composto, quindi porle in una teglia rivestita di carta forno e spolverarle ulteriormente con gli amaretti. Cuocerle a 180 °C per circa 25 minuti. Farle intiepidire, quindi servirle.

Per una variante più golosa utilizzate, al posto dello yogurt bianco, quello alle pesche o quello al cacao. Potete anche scegliere di sostituire gli amaretti con della granella di mandorle.

Foto | Scott F

  • shares
  • Mail