Le polpette al cavolfiore per bambini con la ricetta semplice

Preparare delle ottime polpette: ecco come far piacere il cavolfiore ai bambini

Il cavolfiore è l’ortaggio della famiglia dei broccoli che preferisco, ma i bambini potrebbero non pensarla come me: occorre, dunque, trovare una ricetta che glielo faccia ‘digerire’, ovviamente con gusto. Ecco l’idea: delle squisite polpette fritte che potranno mangiare con le mani, magari intingendole appena nel ketchup o nella maionese fresca, ma soprattutto potranno aiutarvi a prepararle, perché si sa che dove c’è da sporcarsi le mani, i bimbi non si tirano mai indietro…

polpettecavolfiore

Ingredienti



    600 g di cavolfiore
    100 g di pecorino grattugiato
    20 g di burro
    50 g di farina
    2 uova
    70 g di pangrattato
    2.5 l di olio per friggere
    sale e pepe q.b.

Preparazione


Mondate, tagliate a pezzi e lessate le cime di cavolfiore finché avranno raggiunto una morbidezza media, poi tritatele.

Unite al cavolfiore le uova, il formaggio grattato, il burro soffice, aggiustate di sale e di pepe e iniziate a impastare il composto eventualmente aggiungendo del pangrattato per renderlo più sodo e mescolando con un cucchiaio di legno.

Formate delle palline e passatele in un piatto fondo in cui avrete mischiato farina e pangrattato, quindi friggetele in abbondante olio caldo. Fatele sgocciolare su carta assorbente e servitele calde.

Foto | the Italian voice

  • shares
  • Mail