Le ciliegie alla grappa da preparare con la ricetta semplice

Una conserva ottima e versatile per avere a disposizione le ciliegie tutto l'anno. Provatele alla grappa con la ricetta semplice

Tra i frutti di stagione ci sono anche loro: le ciliegie. Oltre ad amarle al naturale, d'altronde tutti sappiamo quanto risultino irresistibili, tanto da ispirare il famoso detto "una tira l'altra", le utilizzo in diverse prreparazioni, sia dolci che salate. Quando me ne ritrovo in casa in abbondanza, però, mi dedico alla realizzazione di gustose conserve, così da averle a disposizione, poi, tutto l'anno. Oggi vi propongo la ricetta semplice per preparare le ciliegie alla grappa.
Le ciliegie alla grappa da preparare con la ricetta semplice

Le ciliegie alla grappa possono essere utilizzate in diversi modi. Ottime se gustate da sole, magari a fine pasto, possono essere unite al gelato oppure costituire il ripieno di golosi cioccolatini. Operazione preliminare e fondamentale consiste nello sterilizzare accuratamente i vasetti nei quali andranno conservate. L'utilizzo di una grappa di ottima qualità farà la differenza. Provate anche i muffin alle ciliegie e le ciliegie sotto spirito.

Ingredienti

800 gr di ciliegie
zucchero qb
scorza di limone
cannella
chiodi di garofano
grappa qb

Preparazione

Lavare le ciliegie, asciugarle bene e tagliare i piccioli a circa 1 cm. Adesso disporre i vasetti sul piano di lavoro e distribuire le ciliegie all'interno, intervallandole con dello zucchero, delle scorzette di limone, della cannella e qualche chiodo di garofano. Coprire quindi con la grappa e chiudere bene avvitando i vasetti. Conservare in dispensa e consumare dopo un riposo minimo di due mesi.

Foto | Annsot

  • shares
  • Mail