I pomodori ripieni vegan, ecco come prepararli

31 Maggio 2014

I pomodori ripieni sono un must di ogni estate che si rispetti. Spesso però prevedono, nella loro preparazione, degli ingredienti non adatti a chi segua un’alimentazione vegana, come ad esempio il formaggio o le uova. Poco male: con qualche piccolo accorgimento si possono ottenere dei pomodori ripieni vegan che risultino gustosi agli occhi, ma soprattutto al palato, di tutti.

In questo caso la ricetta prevede l’utilizzo del cous cous, insaporito con la polpa dei pomodori e pochi altri e semplici ingredienti che lo rendono particolarmente saporito, e adatto a dar vita ad una preparazione ottima anche come primo piatto. Altre ricette vegane sono quella dei porri al forno e dell’hummus, la famosa crema di ceci, adatta per l’antipasto.

Ingredienti

6 pomodori
250 gr di cous cous
200 gr di pomodorini
1 cipollotto
abbondante prezzemolo fresco tritato
sale e pepe
olio extra vergine di oliva
1 spicchio di aglio

Procedimento

Lavare i pomodori e tagliare la calotta, svuotare l’interno e tenere da parte la polpa. Adesso metterli a riposare a testa in giù. Cuocere il cous cous in acqua bollente salata, seguendo le istruzioni riportate sulla confezione, quindi, dopo un breve riposo condirlo con la polpa tritata dei pomodori, i pomodorini tagliati a dadini, l’aglio ed il prezzemolo tritati ed il cipollotto affettato. Regolare di sale e pepe. Irrorare il tutto con abbondante olio, quindi mescolare ancora. Riempire i pomodori con il cous cous, fare riposare in frigo fino al momento di servire.

Foto | John

I Video di Gustoblog: Pasta al salmone – un primo facile, veloce e gustoso