Due sono le premesse per ottenere delle ottime albicocche al liquore fatte in casa. L’utilizzo di frutta sana, matura al punto giusto e priva di ogni imperfezione e di liquore di ottima qualità. Questo è il punto di partenza indispensabile per ottenere una conserva di frutta impeccabile. Senza contare poi la sterilizzazione dei vasetti, che è fondamentale. Questa potete effettuarla direttamente in forno caldo a 100 °C, inserendovi i vasetti, perfettamente puliti, per circa 5 minuti.

Le albicocche al liquore possono essere gustate da sole o aggiunte ai dolci al cucchiaio, come panna cotta e budini, oltre che i gelati di frutta. Possono infine venire unite anche all’impasto di torte o alla farcitura di crostate. Altre ricette che potrebbero interessarvi sono quella delle albicocche secche sotto spirito e la composta di albicocche alla vaniglia.

Ingredienti

2 kg di albicocche
qualche stecca di cannella
scoza di un limone bio
600 gr di zucchero
liquore a scelta qb

Preparazione

Lavare le albicocche, quindi asciugarle bene. Effettuare dei fori con l’aiuto di una forchetta, quindi preparare uno sciroppo con 2 lt di acqua e 600 di zucchero. Una volta completamente sciolto lo zucchero unire le albicocche isieme alla scorza di limone ed alla cannella e fare cuocere il tutto per non più di 5 minuti. Scolare le albicocche e proseguire la cottura dello sciroppo per altri 5 minuti. Unire nuovamnete le albicocche e farle raffreddare all’interno dello sciroppo. Disporre i vasetti sul piano di lavoro, quindi riempirli con le albicocche, con lo sciroppo e completare con il liquore fino al bordo. Chiudere i vasetti e conservarli in dispensa.

Foto | Kristen Taylor

Riproduzione riservata © 2022 - GB

ultimo aggiornamento: 31-05-2014