Questa è una di quelle ricette che propongo molto spesso durante l’estate. I peperoni gratinati in padella rappresentano uno dei miei contorni preferiti. Nonostante non vengano passati in forno, la presenza del pangrattato conferisce alla preparazione l’aspetto tipico della gratinatura. I peperoni, una volta cotti con le cipolle, vengono poi arricchiti con una spolverata abbonndante di mollica di pane la quale, dopo un breve riposo a cottura ultimata, assorbe parte del liquido conferendo alla pietanza una consistenza unica, ecco perchè li adoro.

Io li amo nella versione “naturale” ma nulla vieta di arricchirli con degli ingredienti a piacere come i capperi o le olive nere, i quali conferiscono carattere al piatto. Vi consiglio infine di abbondare con le cipolle, io ne aggiungo almeno due. Provate anche i peperoni con ripieno estivo. Quì invece i consigli per la scelta dei peperoni.

Ingredienti

4 peperoni
olio di oliva qb
sale e pepe
1-2 cipolle
pane grattugiato qb

Preparazione

Lavare i peperoni, eliminare il picciolo, i semi ed i filamenti interni. Tagliarli a striscioline. Versare in una padella dell’olio ed aggiungere le cipolle affettate sottilmente ad anelli. Farle appassire completamente unendo, se necessario, dell’acqua. Adesso aggiungere anche i peperoni, abbassare la fiamme e cuocere con il coperchio. Regolare di sale e pepe ed a fine cottura cospargerli con abbondante pangrattato. Porre nuovamente il coperchio e fare riposare a fiamma spenta per 10-20 minuti. Servire tiepidi.

Foto | Gabriel Flores Romero

Riproduzione riservata © 2022 - GB

ultimo aggiornamento: 04-06-2014