I peperoni in agrodolce in padella, ecco come prepararli

Un contorno estivo semplice ma altamente sfizioso; ecco come preparare i peperoni in agrodolce in padella

Una delle tante ricette per utilizzare i peperoni, ortaggi simbolo dell'estate, in cucina, consiste nel farli in agrodolce in padella. Si tratta di un contorno adatto a diverse occasioni: dal pranzo in famiglia agli inviti con amici. Sono semplici da realizzare ma l'agrodolce li rende una chicca che vi permetterà di fare un'ottima figura. Si prestano ad accompagnare sia la carne che il pesce anche se devo ammettere di preferirli di gran lunga con salsiccia, wurstel ed hamburger.

I peperoni in agrodolce in padella, ecco come prepararli

Oltre che come contorno possono essere utilizzati come condimento di bruschette e crostini o ancora come ripieno di strudel e torte salate. In questo caso l'agrodolce si sente appena, volutamente, per far si che non vada a coprire completamente il sapore dei peperoni, ma potreste sempre aumentare le dosi dell'aceto. Nel caso in cui avanzino niente paura, il giorno dopo sono anche più buoni, ma conservateli all'interno del frigo. Altre ricette che vi consiglio a riguardo sono quella dei peperoni al forno con mollica ed i peperoni gratinati in padella.

Ingredienti

3-4 peperoni
600 gr di pomodori pelati
1 cipolla
olio extra vergine d'oliva ab
sale e pepe qb
1 cucchiaio di zucchero
1 bicchierino di aceto bianco


Preparazione

Affettare sottilmente la cipolla, quindi metterla a rosolare in una padella con un filo di olio. Una volta dorata unire i pomodori pelati. Regolare di sale e pepe e proseguire la cottura. Nel frattempo lavare i peperoni, eliminare il picciolo, i semi ed i filamenti interni. Tagliarli a striscioline ed aggiungerli in padella. Una volta cotti unire aceto e zucchero, e fare andare per circa 5 minuti. Spegnere la fiamma, fare riposare e servire.

Foto | Gwen

  • shares
  • Mail