I peperoni con mollica e mandorla: ecco come preparare il contorno sfizioso

I peperoni con mollica e mandorla: contorno estivo semplice ma ricercato adatto a tutte le occasioni

Oltre ad essere degli ortaggi estivi molto apprezzati i peperoni hanno dalla loro una serie di proprietà nutrizionali che li rendono una fonte di sostanze preziose per la nostra salute. Basti pensare al contenuto di vitamina C e di fibre, che se da un lato li rende ottimi nella prevenzione di diverse patologie dall'altro fa si che risultino particolarmente indicati anche per chi sia a dieta, considerato anche il basso contenuto calorico. Tutta la premessa per consigliarvi di utilizzarli in cucina nella preparazione delle vostre ricette, ed in particolare in quella dei peperoni con mollica e mandorla, contorno particolarmente sfizioso, adatto in qualunque occasione.

I peperoni con mollica e mandorla: ecco come preparare il contorno sfizioso

La realizzazione del piatto è estremamente semplice ma ciò che ne viene fuori è una pietanza raffinata, adatta ad essere inserita nel menù delle occasioni particolari, merito del tocco di croccante donato dalle mandorle, tratto distintivo della cucina siciliana, cui la ricetta in questione appartiene. A questo proposito provate anche i peperoni in agrodolce in padella ed i peperoni in umido con patate. Ecco il procedimento, proveniente da quì.

Ingredienti


4-5 peperoni rossi
100 gr di mandorle
120 gr di pan grattato
olio extravergine di oliva qb

Preparazione

Porre le mandorle sgusciate su un tagliere, quindi ridurle a pezzi molto piccoli con l'aiuto di una mezzaluna o di un coltello: trasferirle in una ciotola e tenerle da parte. Lavare i peperoni, eliminare il picciolo, i semi ed i filamenti interni, quindi tagliarli a listarelle. Trasferirli in una padella antiaderente, quindi coprire con dell'olio e iniziare la cottura su fiamma abbastanza vivace. Mescolare di tanto in tanto, quindi dopo 15 minuti unire le mandorle e continuare la cottura. Dopo altri 10 minuti unire anche la mollica di pane, quindi mescolare bene e spegnere la fiamma. Regolare di sale e pepe e fare intiepidire. Il giorno dopo sono ancora più buoni.

Foto | Janine

  • shares
  • Mail