La ricetta delle cipolle fritte in tempura per l'antipasto sfizioso

Le cipolle fritte in tempura per offrire ai vostri ospiti un antipasto assolutamente irresistibile

Quando si pensa ad un antipasto a base di cipolle, uno di quelli più comuni, al quale venga automatico pensare, sono gli anelli fritti. Oggi vorrei proporvi una variante sul tema, quella delle cipolle fritte in tempura. La tempura, come ben sappiamo, è una preparazione tipica della cucina giapponese che prevede la frittura di verdure e/o pesce precedentemente impastellati.

La ricetta delle cipolle fritte in tempura per l'antipasto sfizioso

Le cipolle fritte in tempura risultano particolarmente sfiziose ed adatte a tutte le occasioni informali come una cena in terrazza con gli amici. Tra gli accorgimenti quello di asciugare bene qualsiasi ingrediente prima di passarlo nella pastella, per garantirne un'aderenza perfetta, e quello di utilizzare quest'ultima solo dopo averla fatta raffreddare in frigorifero per almeno 30 minuti. Due semplici consigli che contribuiscono a rendere la preparazione impeccabile.Quì trovate tutti i segreti per ottenere una tempura ottima anche in casa.


Ingredienti

4 cipolle
1 tazza di farina 0
2 tazze di acqua minerale frizzante
olio di mais qb
sale qb

Preparazione

Preparare la pastella: versare all'interno di una ciotola la farina ed unire il sale e l'acqua minerale frizzante a filo, mescolando continuamente per evitare la formazione di grumi. Trasferirla in frigo per almeno 30 minuti. Adesso sbucciare le cipolle, tagliarle ad anelli ed asciugarle con della carta assorbente da cucina. Versare l’olio all'interno di una pentola con fondo spesso ed accendere la fiamma. Una volta ben caldo immergere le cipolle passate precedentemente nella pastella, quindi friggere fino a completa doratura. Scolare man mano su carta assorbente, quindi gustare calde. Una volta completata la frittura salare le cipolle e servire.

Foto | m01229

  • shares
  • Mail