Il timballo di anelletti alla palermitana con la ricetta da fare in casa

Ecco la ricetta per preparare il timballo di anelletti secondo la tradizione siciliana

Il timballo di anelletti è la tipica pasta al forno della cucina siciliana ed in particolare di quella palermitana, è buonissima e nasce come piatto ricco per il pranzo della domenica. Questa ricetta è un concentrato di golosità ed è fatta con quello che si trova in frigo, potete infatti mettere i piselli, qualche verdura, aggiungere le melanzane oppure salumi, come prosciutto o salame.

Ingredienti


400 gr di anelletti
400gr di carne tritata
1 bottiglia di passata di pomodoro
Basilico
Sale
Pepe
Un pizzico di zucchero
1 cipolla
1 carota
2 coste di sedano
Olio extravergine di oliva
3 melanzane
Mezzo bicchiere di vino bianco
200 gr di piselli
Parmigiano

Preparazione


timballo-anelletti

Lavate le melanzane, tagliatele a fette spesse circa un centimetro e poi mettetele in uno scolapasta con il sale grosso. Fate riposare per un’ora, sciacquatele, asciugatele e friggetele in abbondante olio caldo. Scolate le melanzane su un panno di carta per eliminare l’olio in eccesso.

Lavate, pulite e tritate il sedano, la carota e la cipolla, poi metteteli in un tegame grande con un po’ di olio extravergine di oliva, soffriggete bene e poi aggiungete la carne, mescolate e cuocete qualche minuto, poi sfumate con il vino bianco. Aggiungete i piselli e poi mettete la salsa di pomodoro, sale, pepe e un pizzico di zucchero. Cuocete per un paio d’ore a fuoco dolce per far stringere il sugo. Cuocete gli anelletti in abbondante acqua salata, scolateli al dente e conditeli con il sugo, aggiungete il parmigiano e mescolate bene. A piacere potete aggiungere al composto di anelletti anche prosciutto, salame, verdure fritte, cubetti di formaggio ecc.

Prendete una teglia ad anello (tipo quella per le ciambelle) e oliatela bene, quindi cospargetela con il pangrattato, poi foderate la superficie con le melanzane fritte, versate la pasta e livellate la superficie, poi coprite con le melanzane e cuocete il timballo in forno preriscaldato a 190°C per 25 – 30 minuti. Dopo 20 minuti coprite la teglia con l’alluminio per non far bruciare le melanzane. Sfornate il timballo, fatelo raffreddare per una decina di minuti, sformatelo in un piatto da portata e servitelo a fette.

Foto | da Pinterest di Pina Fragale

  • shares
  • Mail