Come si cucina il daikon? Ma soprattutto, cos’è il daikon? Il daikon è una radice tipica della cucina giapponese, somiglia un po’ ad un ravanello e si può cucinare in tanti modi diversi, si consuma sia crudo che cotto e viene chiamato anche ravanello bianco o ravanello giapponese. La consistenza è simile a quella di una carota, il sapore ricorda invece il ravanello, questa radice è diventata famosa perché è un brucia grassi naturale, è ricca di proprietà nutritive importanti come sali minerali, calcio, potassio, magnesio, ferro, fosforo, vitamina C e vitamine del gruppo B.

Il daikon ha un’azione antibiotica e antigonfiore e migliora il metabolismo degli estrogeni prevenendo tutte le patologie legate agli ormoni. Ha proprietà diuretiche, drenanti, disintossicanti e digestive, è un vero toccasana. La parte superiore del daikon è quella più dolce che si può mangiare cruda, quella più bassa invece è meglio mangiarla cotta.

Ecco 5 ricette per cucinare il daikon:

Daikon fritto

Daikon fritto
Ingredienti: daikon, olio, sale
Preparazione: Prendete il daikon, tagliatelo a fette spesse circa mezza centimetro e poi friggetele in abbondante olio caldo, fatelo dorare da tutti i lati e poi mettetelo su dei fogli di carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso. Condite il daikon con il sale e servitelo ben caldo.

Foto | da Flickr di chrissam42 e avlxyz

Daikon al forno con carote

Daikon al forno con carote
Ingredienti: 1 daikon, 2 carote, sale, pepe, olio extravergine di oliva, rosmarino, salsa di soia
Preparazione: Prendete il daikon e tagliatelo a pezzi, fate lo stesso con la carota e poi metteteli in una pirofila da forno. Condite con olio extravergine di oliva, sale, pepe, rosmarino e salsa di soia. Cuocete per 25-30 minuti circa a 200°C.

Foto | da Flickr di laurelfan

Daikon e tofu

Daikon e tofu
Ingredienti: 1 daikon, 1 panetto di tofu, salsa di soia, olio extravergine di oliva
Preparazione: Grattugiate un daikon con una grattugia dai fori larghi, poi friggetelo in abbondante olio extravergine di oliva. Nel frattempo marinate il tofu con la salsa di soia e poi grigliatelo in una piastra unta di olio. In una ciotola mettete il tofu condito con olio, sale e salsa di soia, poi cospargete con il daikon fritto.

Foto | da Flickr di sifu_renka

Daikon con spaghetti di soia

Daikon con spaghetti di soia
Ingredienti: spaghetti di riso o soia, 1 carota, 1 zucchina, salsa di soia, 1 daikon, sale, olio
Preparazione: lessate gli spaghetti di soia seguendo le indicazioni sulla confezione. Nel frattempo saltate la carota, la zucchina e il daikon tagliati a fiammifero nel wok con olio e salsa di soia. Scolate gli spaghetti e conditelo con le verdure.

Foto | da Flickr di sifu_renka

Daikon a insalata

Daikon a insalata
Ingredienti: daikon, olio, sale, salsa di soia
Preparazione: Tagliate il daikon a rondelle sottilissime oppure a julienne e poi conditelo con olio e salsa di soia, insaporite con sale e pepe e fate marinare per circa 20 minuti.

Foto | da Flickr di ilmungo

Riproduzione riservata © 2022 - GB

ultimo aggiornamento: 02-07-2014