Nasello al forno

Il nasello (nome scientifico: Merluccius merluccius) è un pesce di mare dalle carni molto delicate che, se non si rispetta il giusto punto di cottura, si sfaldano facilmente. È molto versatile in cucina e lo si prepara fritto, lesso, al forno o come ripieno di crocchette e polpettine varie. In commercio si trovano anche i filetti di nasello surgelati.

Una delle ricette classiche è quella del nasello al forno (con o senza patate) ed è una ricetta adatta ai bambini, ma che piace molto anche a noi grandi.

Per preparare del nasello al forno per 4 persone abbiamo bisogno di questi ingredienti: 4 tranci di nasello (preferibilmente fresco), 1 limone (solo il succo), burro, origano, prezzemolo, vino bianco (1 bicchiere è sufficiente), olio extravergine di oliva, sale, pepe.

Preriscaldate il forno a 220 gradi. Nel frattempo salate e pepate il nasello e disponete i tranci in una pirofila da forno, bagnandolo con il succo di limone, il vino bianco, un po’ d’olio. Cospargete tutto con dell’origano e infornate per 10 minuti. Sfornate e impiattate i tranci. Raccogliete il liquido di cottura del pesce in una terrina, amalgamatevi una noce di burro e del prezzemolo tritato quindi versate sui tranci la salsa che otterrete. Servite subito.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail