Come preparare i porri alla piastra con la ricetta semplice

Ecco un contorno sano e genuino da preparare con i porri: cuoceteli alla piastra e serviteli insieme ad una grigliata mista di carne o pesce

Nonostante appartenga alla stessa famiglia delle cipolle e dell'aglio, il porro si caratterizza per un sapore decisamente più delicato, almeno rispetto questi ultimi, che lo rende ideale da gustare come un qualsiasi ortaggio in diversi tipi di pietanze. Oggi lo vediamo protagonista di un contorno facile e veloce ma molto versatile: i porri alla piastra.

Come preparare i porri alla piastra con la ricetta semplice

Ottimi per accompagnare sia il pesce che la carne grigliata, i porri alla piastra rappresentano un contorno estremamente semplice anche nel sapore, caratteristica che li rende perfetti per essere inseriti in qualsiasi menù. In questa pietanza, in particolare, risultano essere i protagonisti assoluti, per assaporarne appieno il gusto genuino, venendo conditi con solo olio di oliva. Nel caso in cui vogliate ottenere un piatto un po' più saporito accompagnateli con della maionese o della senape o ancora con una vinaigrette a base di succo di limone ed erbe aromatiche. Provate anche i porri alla piazzaiola ed i porri al forno con speck.

Ingredienti


8 porri
olio extravergine d’oliva qb
sale e pepe

Procedimento

Eliminare le foglie esterne dei porri quindi tagliarli in due nel senso della lunghezza. Scaldare bene una griglia ed una volta rovente adagiare i porri. Farli cuocere bene su ambo i lati, quindi man mano trasferirli in un piatto da portata. Irrorarli con un filo di olio, regolare di sale e pepe e servirli subito.

Foto | Karen and Brad Emerson

  • shares
  • Mail