I piselli con seppie in bianco per un secondo da provare

Ecco come preparare i piselli con seppie in bianco, un secondo completo per tutta la famiglia

Secondo a base di pesce ricco ed appagante, i piselli con seppie in bianco rappresentano una preparazione tipica laziale, ottima anche nella versione con il pomodoro. Nonostante l'apparenza si tratta di un piatto particolarmente leggero, adatto quindi anche a chi non voglia esagerare a tavola. Ideali infine per i bambini.
I piselli con seppie in bianco per un secondo da provare

La preparazione è semplice ma richiede una cottura abbastanza lunga che avviene su fiamma dolce e con la massima attenzione affinchè il piatto non si secchi troppo (in questo caso unite, se necessario, poca acqua tiepida) o peggio si bruci. Ecco perchè sarà bene ricordarsi di mescolare di tanto in tanto la pietanza con un mestolo di legno. A questo proposito provate anche le seppie in umido con patate e piselli, nella versione ancora più ricca, e la pasta con seppie e piselli per un primo piatto appagante.


Ingredienti


800 gr di seppie
400 gr di piselli
1 spicchio di aglio
1 cipolla piccola
180 ml di vino bianco
olio extravergine d’oliva qb
prezzemolo fresco tritato
sale e pepe

Preparazione

Pulire le seppie e tagliarle in modo da ottenere delle striscioline. Versare in un tegame dell'olio e mettere a rosolare sia l'aglio che la cipolla tritata. Una volta pronti unire le seppie e farle rosolare quindi unire il prezzemolo fresco tritato. Dopo 10 minuti di cottura bagnare con il vino bianco, fare evaporare ed aggiungere anche i piselli. Se necessario bagnare con poca acqua tiepida, quindi portare a cottura: ci vorrà circa mezz'ora su fiamma molto bassa.

Foto | Krista

  • shares
  • Mail