Spaghetti al pomodoro crudo e basilico per un primo piatto veloce

Avete in casa degli ottimi pomodorini? Ecco la ricetta salva pranzo degli spaghetti al pomodoro crudo e basilico, velocissimi e irresistibili!

Anche se quest’anno in meteo non è stato affatto clemente, in estate comunque fa caldo e quindi non sempre si ha voglia di cucinare, di preparare piatti elaborati che richiedono lunghe cotture ne, tanto meno, di accendere il forno. Oggi vi propongo un primo veloce e buonissimo: gli spaghetti al pomodoro crudo e basilico. Questo piatto è una variante degli spaghetti alla carrettiera, un primo tipico della Sicilia orientale solo che in questo secondo caso i pomodori sono pelati.

Ingredienti


350 gr di spaghetti
Basilico fresco
300 gr di pomodori Pachino
Sale
Olio extravergine di oliva
1 spicchio di aglio
Pepe

Preparazione


spaghetti al pomodoro crudo e basilico

Lessate gli spaghetti in abbondante acqua salata, poi scolatela al dente.

Nel frattempo lavate i pomodori Pachino e tagliateli in quattro spicchietti, poi metteteli in un’insalatiera e conditeli con il sale. Aggiungete il basilico tritato grossolanamente e uno spicchio di aglio.

Mettete i pomodori in una padella antiaderente e saltateli con l’olio, poi aggiungete gli spaghetti ben scolati e mescolate bene. Insaporite con altro olio, aggiustate di sale e poi completate con un pizzico di sale.

Se volete potete aggiungere anche qualche acciuga, delle olive nere o dei capperi. Un metodo facilissimo per eliminare la pellicina dai pomodori è immergerli in acqua bollente per due minuti, poi li scolate e li immergete in acqua fredda, in questo modo la pellicina verrà via da sola.

Foto | da Flickr di su-lin

  • shares
  • Mail