La trota al cartoccio con il limone con la ricetta semplice

La trota al cartoccio con il limone è un secondo light e buonissimo, provatelo anche voi!


La trota al cartoccio con limone è un secondo piatto semplice e sano, è leggero e contiene pochi grassi, è una di quelle ricette che salvano la cena e che si fanno sole, si preparano i cartocci, si mettono in forno e si gusta il pesce. La cottura al cartoccio è veloce e mantiene il pesce morbido e tenerissimo. Se non avete la trota o non vi piace, potete fare la stessa ricetta con altri pesci ad esempio usando l’orata, la spigola ecc.

Ingredienti


1 trota
1 limone
Prezzemolo (o finocchietto selvatico)
Olio extravergine di oliva
Sale
Pepe
1 spicchio di aglio

Preparazione


trota al cartoccio

Pulite la trota, togliete le squame e poi aprite la pancia con un coltello affilato e lavate bene l’interno, togliete le interiora e poi fate scorrere molta acqua per eliminare il sangue. Allargate il taglio nella pancia e tamponate con la carta assorbente.

Mettete delle fette di limone dentro la pancia della trota, poi aggiungete il sale, qualche ciuffo di prezzemolo, il sale, il pepe e un po’ di olio extravergine di oliva. Preparate il cartoccio, mettete sul fondo la carta stagnola e sopra quella da forno, ponete al centro due fette di limone e sopra il pesce, irrorate con un po’ di olio e poi aggiungete ancora qualche fettina di limone e il prezzemolo. Chiudete bene il cartoccio e mettetelo su una teglia.

Cuocete la trota in forno preriscaldato a 200°C per circa 20 – 25 minuti, controllate la cottura e regolatevi in base alla grandezza del vostro pesce. La cottura è abbastanza veloce, si sa che il pesce meno cuoce e meglio è.

Foto | da Flickr di andrewscrivani

  • shares
  • Mail