Come fare il pane fritto per un antipasto gustoso

La ricetta facile e veloce per preparare il pane fritto, un antipasto irresistibile e sfizioso!


Il pane è un alimento che non manca mai sulle nostre tavole e che si può gustare insieme al secondo ma anche come ingrediente per preparare altri piatti sfiziosi. Il pane non si butta mai, si può mangiare fresco oppure trasformare in crostini, si può usare per fare le polpette oppure i canederli, o Knödel, e quando non avete altre idee potete farlo indurirlo e poi trasformarlo in pangrattato. Oggi ci occupiamo del pane fritto, una ricetta facilissima e deliziosa.

Ingredienti


250 gr di pane raffermo
2 uova
50 gr di parmigiano
1 rametto di prezzemolo
Latte
Sale
Pepe
farina
Pangrattato
Olio per friggere

Preparazione


pane.fritto

Il pane fritto si può preparare in tanti modi diversi, il più semplice è tagliarlo a pezzettini e immergerlo in olio bollente fino a quando sarà dorato. A noi le cose semplici piacciono ma adoriamo anche complicarci la vita, quindi vi presento la ricetta del pane fritto che preparavano le nostre nonne!

Preparate gli ingredienti: in una ciotola mettete la farina, in un’altra il pangrattato, in una il latte e poi fatene una con le uova sbattute, il sale, il pepe, il prezzemolo e il parmigiano. Prendete il pane raffermo, meglio se casareccio, e tagliatelo a fette spesse circa mezzo centimetro, poi immergetele velocemente nel latte.

Passate il pane nella farina da entrambi i lati e poi anche nell’uovo sbattuto e nel pangrattato e pressate un po’. Procedete così per tutte le fette di pane e poi friggetele, poche per volta, in una pentola dai bordi alti piena di olio ben caldo. Girate il pane spesso e prelevatelo con una schiumarola quando sarà dorato.

Scolate le fette di pane sulla carta assorbente da cucina per eliminare l’olio in eccesso. Servite questo pane ben caldo oppure per accompagnare salumi, formaggi e carne.

Foto | da Flickr di laissezfare

  • shares
  • Mail