Le melanzane con la mollica per un contorno sfizioso

Ecco come realizzare un contorno saporito con le melanzane: provate quelle con la mollica per prendere per la gola tutta la famiglia

Questa è una ricetta che rimandavo da tanto, troppo tempo. Qualche giorno fa mi è capitato di assaggiarla a casa di amici ed ho deciso di riproporla alla prima occasione utile, che si è presentata proprio ieri sera. Le melanzane con la mollica rappresentano un contorno che definire tale sarebbe riduttivo: una pietanza ricca e succulenta da proporre per cena.

Le melanzane con la mollica per un contorno sfizioso

A renderla unica gli ingredienti utilizzati nella migliore tradizione siciliana: pomodori, pecorino oltre che le melanzane, protagoniste di molte delle ricette più conosciute della cucina sicula. La preparazione è semplice ma non velocissima: ricordate che operazione preliminare e fondamentale consiste nel fare preventivamente spurgare le melanzane affichè il loro sapore amarognolo non vada ad inficiare il buon esito della ricetta, che proviene da quì. Provate anche l'insalata di melanzane e le melanzane al cartoccio in padella.

Ingredienti


4 melanzane
300 gr di pomodori pelati
1 spicchio di aglio
1 cipolla
50 gr di pangrattato
50 gr di pecorino grattugiato
1 ciuffo di prezzemolo
olio extravergine di oliva
sale e pepe


Preparazione

Lavare le melanzane tagliarle a dadini e metterle a spurgare in uno scolapasta con del sale grosso per 30 minuti. Nel frattempo passare i pelati al passaverdura e mettere in una padella dell'olio a scaldare. Unire la cipolla tritata e l'aglio e farli rosolare, poi aggiungere i pomodori passati e regolare di sale e pepe. Unire per ultime le melanzane sciacquate e strizzate. Porre il coperchio e fare cuocere a fiamma non troppo alta per 30 minuti circa. Versare pangrattato, pecorino e prezzemolo tritato in una ciotola e miscelarli bene, quindi cospargere le melanzane, una volta cotte, con questo composto e fare insapore per qualche minuto. Spegnere la fiamma, condire con poco olio e fare riposare per una ventina di minuti, quindi servire.

Foto | albastrica mititica

  • shares
  • Mail