Il gelato alla banana ... senza banana!

gelato banana senza bananaNo no, non è uno scherzo.... Su un blog che si occupa di scovare tutti i trucchi che utilizzano le peggiori ditte alimentari, grosse o meno che siano, per fabbricare i loro prodotti, ho appena letto la notizia di un gelato alla frutta in cui ci sono proprio tanti ingredienti (tutti poco naturali, a dir la verità, ma ce lo aspettavamo!), tranne ... la frutta in questione, appunto.

Il gelato incriminato era al gusto di banana e gli ingredienti presenti al suo interno erano i seguenti: olio di cocco raffinato (ed idrogenato), molto utilizzato nei preparati in polvere del settore della gelateria, pienissimo di grassi saturi; latte scremato in polvere, zuccheri, addensanti vari, aromi e tartrazina.

E la frutta? Semplice, è sostituita dall'aroma al gusto di banana, mentre il colore giallo sgargiante del gelato è dato dall'ultimo ingrediente presente in lista, la tartraziona, indicata con la sigla E 102. La tartrazina è da sempre usata in pasticceria per dare il colorito giallo ai prodotti a base di uova, come lo zabaione ad esempio. In Italia è sempre stata al centro di numerosissime questioni legate alle allergie ed intolleranze che ha sempre provocato. Ma facciamocelo in casa, sto gelato, che è meglio!

Via | Trashfood
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail