Come preparare i funghi ripieni con la ricetta vegan

Ecco una ricetta vegan da leccarsi i baffi: i funghi ripieni, perfetti come antipasto o secondo piatto

I funghi ripieni, abbiamo visto come preparare quelli al formaggio pochi giorni fa, rappresentano un'ottima idea per l'antipasto. Purtroppo spesso contengono degli alimenti che non li rendono una pietanza consentita nell'ambito di un'alimentazione di tipo vegan: uova e formaggio sono due tra gli ingredienti solitamente più utilizzati a riguardo. Con qualche piccolo accorgimento, però, si possono prepararare degli irresistibili funghi ripieni vegan che piacciano a tutti.

Come preparare i funghi ripieni con la ricetta vegan

Questa ricetta, in particolare, nonostante non preveda chissà quali ingredienti sofisticati, riesce a dar vita ad una pietanza sfiziosa. Io ho utilizzato i funghi champignon, come da versione originale, ma in caso potreste sostituirli con quelli da voi preferiti, purchè ne scegliate di grossi e sani. Provate anche i funghi ripieni vegetariani con ricotta e zucchine. La ricetta proviene da quì.


Ingredienti

10 funghi champignon grossi
80 gr di pangrattato
4 cucchiai di prezzemolo tritato
3 spicchi di aglio
sale e pepe
olio extra vergine di oliva

Preparazione

Pulire i funghi eliminando le parti terrose e strofinarli delicatamente con un panno umido. Staccare i gambi, tritarli finemente e trasferirli in una ciotola. Versare in un tegame l'aglio tritato e metterlo a soffriggere in poco olio caldo. Una volta dorato unire i gambi e farli rosolare per 5 minuti, quindi unire il prezzemolo tritato e regolare di sale e pepe. Amalgamare bene e spegnere la fiamma. Porre le cappelle dei funghi in una teglia rivestita di carta forno quindi farcirle con il composto appena preparato. Completare con un filo di olio e cuocere in forno caldo a 180 °C per circa 20 minuti.

Foto | Robert Couse-Baker

  • shares
  • Mail