Come preparare il carpaccio di zucchine con la ricetta vegan

Ecco la ricetta del carpaccio di zucchine vegan, ottimo come antipasto o contorno sfizioso

Adesso che le vacanze sono finite sono in molti a dover avere a che fare con quei due-tre chiletti di troppo accumulati durante le ferie. Poco male, basterà semplicemente ingegnarsi in cucina e proporre pietanze che, nonostante siano leggere e poco caloriche risultino comunque sfiziose, sia alla vista che al palato. A queste caratteristiche risponde il carpaccio di zucchine con la ricetta vegan.

Come preparare il carpaccio di zucchine con la ricetta vegan

Una volta portato in tavola il carpaccio di zucchine non fa altro che attirare l'attenzione dei presenti spiccando fra le altre portate, merito anche della sua presentazione. Non solo, è adatto a chi segua un'alimentazione di tipo vegan o vegetariana pur venendo apprezzato da tutti. Nel caso in cui non amiate il basilico (io lo adoro) sostituitelo con del prezzemolo fresco. Provate anche questa versione delle zucchine in carpaccio e quello con la feta.

Ingredienti

3 zucchine
1 limone
basilico fresco
olio extravergine di oliva qb
aceto balsamico qb
sale e pepe
semi di sesamo qb

Preparazione

Lavare bene le zucchine, eliminare le estremità e tagliarle a fette sottili per il lungo. Disporle man mano in un contenitore di vetro, quindi coprirle con il succo di limone, un pizzico di sale e di pepe. Porre il contenitore in frigo a riposare per un paio di ore quindi disporre le zucchine in un piatto da portata e completare la presentazione con il basilico fresco tritato, poco aceto balsamico, un filo di olio ed i semi di sesamo.

Foto | joy

  • shares
  • Mail