La schiacciata all'uva da preparare con la ricetta per il Bimby

La schiacciata all'uva è il dolce imperdibile del momento: provatela con la ricetta per il Bimby

Tempo di vendemmia dunque il momento ideale per preparare dolci con l'uva. Questo, in particolare, è uno di quelli che ogni anno propongo immancabilmente sulla mia tavola: la schiacciata all'uva. Si tratta di un dolce senza troppe pretese, di origine contadina, che però reca in se il sapore unico della tradizione. Il Bimby rende la sua preparazione un gioco da ragazzi.

La schiacciata all'uva da preparare con la ricetta per il Bimby
La schiacciata all'uva, nera nella maggior parte delle versioni della ricetta anche se un'ottima variante si può ottenere con quella bianca, è una di quelle preparazioni che a mio parere si gustano meglio da tiepide, dopo essere state sfornate. Inutile dire quanto risulti utile l'accorgimento di bucherellare la superficie del dolce prima di introdurlo nel forno. Ciò permette al succo di uva di fuoriuscire impregnando la pasta circostante. La ricetta proviene da quì. Provate anche la versione di Benedetta Parodi.

Ingredienti


350 gr di farina
25 gr di lievito di birra
100 gr di latte
100 gr di acqua
20 gr di olio
1 cucchiaino colmo di sale fino
1 cucchiaio di zucchero
Per la farcitura:
800 gr di uva nera
140 gr di zucchero
40 gr di burro


Preparazione


Versare nel boccale il latte, l'acqua, l'olio e il lievito: azionare per 10 secondi a velocità 5. Unire la farina, il sale e lo zucchero: lavorare ancora 1 minuto a velocità 5 e 20 secondi a velocità Spiga. Prelevare l'impasto e metterlo a lievitare per circa 1 ora in un luogo asciutto. Nel frattempo lavare bene l'uva ed asciugarla, quindi spolverarla con lo zucchero. Versare nel boccale il burro: azionare 2 minuti a 80° velocità 3. Dividere l'impasto in due parti quindi ricavare due rettangoli stesi sottilmente. Porre sulla placca del forno della carta forno e poi sopra il primo rettangolo di pasta. Coprire con la metà dei chicchi d'uva e il burro fuso e poi con la pasta rimanente. Premere bene i bordi e coprire con l'uva rimasta. Adesso bucherellare la superficie con una forchetta e cuocere in forno caldo a 180° per circa 30 minuti.

Foto | Manuel M. V.

  • shares
  • Mail