La marmellata di fichi d’India alla siciliana rappresenta una conserva imperdibile del periodo. La coltivazione del fico d’India è una delle più tipiche dell’isola ecco perchè il frutto in questione viene diffusamente utilizzato in cucina nella realizzazione di preparazioni sfiziose, tra queste la marmellata. Quest’ultima è ottima da consumare a colazione o come ripieno per farcire biscotti e crostate rendendoli unici nel loro genere.

La marmellata di fichi d’India alla Siciliana è caratterizzata da una consistenza densa e da un profumo invitante, merito della cannella utilizzata per aromatizzarla. Ecco come si prepara con la ricetta che proviene da quì, mentre sempre a base di fichi d’India è questa crostata e l’insalata del film Nuovo Cinema Paradiso.

Ingredienti

1 kg di fichi d’India maturi
50 gr di cannella
500 gr di zucchero
succo e scorza di un limone

Preparazione

Mettere i fichi d’india a bagno per un’ora in acqua fredda quindi, dopo avere indossato dei guanti, sbucciarli con attenzione. Tagliarli a cubetti e trasferirli in una pentola grande e unire un bicchiere di acqua. Portare ad ebollizione fino a quando si otterrà un composto spappolato. Prelevarlo, passarlo al setaccio per eliminare i semini e rimettere sul fuoco. Unire lo zucchero ed una volta ripreso il bollore anche il succo di limone e la cannella. Fare cuocere per circa 40 minuti, quindi versare la confettura ottenuta nei vasetti sterilizzati, avvitare bene i tappi e fare raffreddare da capovolti per ottenere il sottovuoto. Adesso conservarli in luogo fresco ed asciutto.

Foto | Michele Ursino

Riproduzione riservata © 2022 - GB

ultimo aggiornamento: 30-08-2014