Le pardule

ParduleOgni volta che vado in Sardegna non posso far a meno di mangiare almeno una volta le pardule. Questi dolcetti a base di ricotta sono veramente squisiti e non eccessivamente dolci. Ho trovato una ricetta on-line anche se non è proprio quella tipica, almeno nelle zone che frequento io.

La preparazione è un po' lunghetta, ma è facile e ne vale veramente la pena. Dovete preparare l'impasto per i dischetti che conterranno il ripieno che farete con il formaggio. Le ho sempre mangiate a base di ricotta, ma a quanto pare si possono fare anche con altri formaggi e con l'aggiunta di uvetta e zafferano. La sfoglia può essere fatta con il burro o con lo strutto e, una volta stesa, dovrete ricavarne tanti cerchi - con un bicchiere abbastanza largo o con gli stampi con diametro di circa 10 cm - da riempire con l'impasto di ricotta fino all'orlo. Sbrigatevi a consumarle però, perché proprio per il ripieno delicato tendono ad ammuffire molto in fretta!

  • shares
  • Mail