La ricetta della torta salata con stracchino e fiori di zucca da gustare fredda

La torta salata con stracchino e fiori di zucca, un piatto unico saporito e originale per tutta la famiglia


La torta salata con stracchino e fiori di zucca è una di quelle ricette veloci e buonissime che possono risolvere una cena in famiglia, ma anche quella con gli amici che vi fanno una sorpresa all’ultimo momento. Questa ricetta è buona e molto semplice, la potete servire tiepida o fredda e anche preparare in anticipo, vi consiglio di portarla in ufficio per pranzo, vedrete che sarà ottima anche il giorno dopo.

Ingredienti


2 rotoli di pasta brisèe (oppure sfoglia o base per pizza)
20 – 25 fiori di zucca
Una manciata di pinoli
300 gr di stracchino
Olio extravergine di oliva
Sale
Pepe
5 – 6 Filetti di acciuga (facoltativi)

Preparazione

torta salata con stracchino e fiori di zucca

Lavate i fiori di zucca, sia all’interno che all’esterno, togliete i pistilli e i gambi e asciugateli delicatamente con la carta da cucina. Prendete una teglia per crostate e mettete sul fondo la carta da forno, disponete sopra un rotolo di pasta brisèe ben steso, mettete lo stracchino a pezzettini, i fiori di zucca, sale, pepe e i filetti di acciuga.

Disponete sopra l’altro rotolo di pasta brisèe e sigillate i bordi. Fate qualche buchino con uno stuzzicadenti o una forchetta e poi ungete la superficie con un po’ di olio extravergine di oliva. Cuocete la torta salata in forno preriscaldato a 220°C per circa 25 – 30 minuti. Aggiungete i pinoli e completate con qualche minuto di grill.

La base potete sceglierla voi in base ai vostri gusti, potete usare la brisèe che è croccante e quindi adatta alle torte salate, ma anche la pasta sfoglia è molto buona e si presta benissimo per queste preparazioni, io la eviterei se la torta non la mangiate subito o se la volete conservare per l’indomani.

Foto | da Pinterest di Zielenina

  • shares
  • Mail