I funghi trifolati light con la ricetta perfetta per la dieta

Ecco un contorno poco calorico che piace a tutti: provate i funghi trifolati nella versione light

Tra gli alimenti del periodo un cenno particolare meritano i funghi: io li adoro, specie i porcini. Oltre ad essere gustosi sono anche poco calorici, il che li rende perfetti per preparare delle pietanze light ma non tristi, come questi funghi trifolati. Contorno semplice e veloce da realizzare con pochi ingredienti, i funghi trifolati light si prestano ad accompagnare in maniera ideale secondi piatti a base di carne.

I funghi trifolati light con la ricetta perfetta per la dieta

Non solo: risultano talmente versatili da rivelarsi il condimento perfetto per pasta e riso ed anche per le bruschette, dando vita così a sfiziosi antipasti. Per la preparazione dei funghi trifolati, ovviamente, potrete utilizzare i vostri funghi preferiti o quelli a disposizione al momento: io preferisco, ove possibile, i porcini, ma nulla vieta di optare per gli champignon che in genere sono anche più facilmente reperibili. Provate anche la ricetta del pollo con funghi trifolati e dei funghi trifolati con patate da fare con il Bimby.


Ingredienti


1 kg di funghi champignon o porcini
prezzemolo fresco tritato qb
olio extravergine di oliva qb
1 spicchio di aglio
sale e pepe


Preparazione


Pulire bene i funghi strofinandoli con un canovaccio umido per eliminare i residui di terra. Adesso tagliarli a fette e trasferirli in padella insieme ad uno spicchio di aglio, al prezzemolo, al sale, al pepe e poco olio. Accendere la fiamma quindi porre il coperchio e cuocere per circa 15 minuti, mescolando di tanto in tanto e controllando lo stato di cottura dei funghi. Non dovrebbe essere necessario aggiungere altra acqua perchè rilasceranno la loro. Spegnere la fiamma, fare riposare 10 minuti quindi servire.

Foto | Ofer Deshe

  • shares
  • Mail