Ricette dolci: la panna cotta al latte di mandorle

panna cotta al latte di mandorlaVoglia di fare la panna cotta in casa, voglia di dolce, insomma, ma zero latte in frigo e zero voglia di andarlo a comprare con quest'afa assurda che c'è in giro... Che fare, rinunciare? Nooooo, adattare è la parola d'ordine in questi casi! Qualche giorno fa, come di mia consuetudine quando arriva l'estate, avevo comprato una bella bottiglia di latte di mandorle e ho provato ad utilizzare quello al posto del latte vaccino. Risultato ottimo, tanto da aver dimenticato di fotografare l'opera d'arte prima di divorarla.

Gli ingredienti e le dosi per 4 persone sono: 500 ml di latte di mandorle, 250 ml di panna fresca liquida, 4 fogli di colla di pesce (se la volete meno solida ne bastano 3), 150 grammi di zucchero a velo (si scioglie meglio), 1 bustina di vanillina.

Come prima cosa bisognerà mettere in acqua fredda la colla di pesce per circa 15 minuti. Poi andranno strizzati e messi a sciogliere in un pentolino col latte di mandorla, a fiamma bassissima. In un altro pentolino, versate la panna, la vanillina e lo zucchero. Uniteci anche il latte di mandorla e mischiate bene le due miscele. Versate il composto ottenuto nei pirottini d'alluminio bagnati leggermente e lasciate 6 ore in frigo prima di servire. Poi potete decorarla a piacere, anche se io la preferisco così, al naturale!

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail