Come preparare i fagiolini alla siciliana con la ricetta veloce

Ecco un contorno a base di fagiolini particolarmente sfizioso, con l'aggiunta di pinoli ed uvetta, secondo la ricetta siciliana

I fagiolini rappresentano degli ortaggi molto versatili in cucina, tanto da poter essere utilizzati nella preparazione di numerose pietanze, anche se solitamente tendo ad impiegarli nella realizzazione di golosi contorni. Sono ottimi anche da soli, conditi con un filo di olio e dell'aglio ed adatti così ad accompagnare i secondi piatti più elaborati, ma oggi ve li presento nella variante alla siciliana, con la ricetta veloce.

Come preparare i fagiolini alla siciliana con la ricetta veloce

Affermare che esista una sola ricetta siciliana per preparare i fagiolini sarebbe azzardato. E' più corretto dire che ogni famiglia abbia la propria, che prevede o meno l'aggiunta di questo o quell'ingrediente. Resta il fatto che questa sia la ricetta che da anni prepariamo in famiglia e non ci abbia mai deluso. Immancabili saranno l'uvetta ed i pinoli che rendono questo contorno tanto allettante. Provate anche l'insalata di fagiolini e patate al pesto ed i fagiolini gratinati con besciamella al forno.


Ingredienti

500 gr di fagiolini
1 cipolla
olio extra vergine di oliva qb
1 manciata di uvetta
1 manciata di pinoli
1/2 bicchiere di vino bianco
sale e pepe

Preparazione

Lavare i fagiolini, spuntarli e metterli a lessare in abbondante acqua bollente salata fino a quando risultano al dente. Scolarli e tenerli da parte. Adesso in una padella mettere a soffriggere la cipolla affettata sottilmente in 2-3 cucchiai di oio. Una volta appassita unire i fagiolini e farli insaporire, quindi sfumarli con del vino bianco ed una volta evaporato unire l'uvetta, precedentemente ammollata e strizzata, ed i pinoli tostati. Fare saltare per un paio di minuti, regolare di sale e pepe e servire.

Foto | nociveglia

  • shares
  • Mail