La torta salata alle bietole e ricotta con la ricetta facile

La torta salata alle bietole e ricotta, perfetta sia come antipasto rustico che come secondo piatto. Ottima per il pranzo in ufficio

Una ricetta sfiziosa grazie alla quale utilizzare le bietole in cucina in maniera allettante è la torta salata alle bietole e ricotta. Si tratta di una pietanza versatile e dai diversi possibili utilizzi: ottima se tagliata a quadrotti e servita coma antipasto, appagante se proposta a fette insieme ad un'insalata mista per un secondo ricco. La torta salata prevede una base di pasta brisè sostituibile con la più pratica pasta sfoglia.

La torta salata alle bietole e ricotta con la ricetta facile

Il ripieno è ricco di sapore nonostante a base di ingredienti semplici. Tra questi della ricotta fresca, meglio se di pecora, e del parmigiano grattugiato che non fa altro che insaporire il tutto a dovere. Se amate le torte salate non perdete la ricetta di quella semplice alle bietole e queste 5, tutte da provare.

Ingredienti


1 rotolo di pasta brisè
1/2 kg di ricotta fresca
600 gr di bietole
100 gr di parmigiano grattugiato
sale e pepe
1 uovo e 1 tuorlo
50 gr di burro

Preparazione



Lavare bene le bietole, quindi tagliarle a pezzi e farle cuocere in una padella insieme al burro, insieme alla loro acqua di lavaggio. Salare e pepare quindi portare a cottura su fiamma bassa. Tritare la verdura con il coltello nel caso in cui sia ancora troppo grossa quindi fare raffreddare e trasferire in una ciotola. Unire la ricotta, l'uovo intero, il parmigiano e mescolare bene fino ad ottenere un composto omogeneo. Regolare di sale e pepe. Adesso rivestire una teglia imburrata ed infarinata con la pasta brisè lasciandone da parte un po' per le strisce. Bucherellare il fondo con una forchetta e versare il composto di bietole e ricotta. Livellare, decorare con le strisce (a piacere ) e spennellarle con il tuorlo sbattuto. Cuocere a 180 °C per circa 30 minuti.

Foto | Till Westermayer

  • shares
  • Mail