Le polpette di cavolfiore con la ricetta siciliana

Un secondo piatto sfizioso per un pranzo indimenticabile: provate le polpette di cavolfiore con la ricetta siciliana

Qualche giorno fa, complice il fatto di avere lessato un cavolfiore che avevo in casa da diversi giorni per non dovere poi gettarlo via, mi sono dedicata alla preparazione di queste polpette. In realtà ero partita da tutt'altra idea, ovvero quella di farne del cavolfiore fritto in pastella ma poi, dopo essermi imbattuta in una confezione mista di uvetta e pinoli non ho potuto fare a meno che cambiare rotta puntando sulla ricetta siciliana delle polpette di cavolfiore.

Le polpette di cavolfiore con la ricetta siciliana

Date le premesse vi lascio immaginare quanto risultino sfiziose, la presenza dell'uvetta conferisce un tocco dolce che ben si sposa con quello del cavolfiore mentre i pinoli non fanno altro che regalare un tocco di semi-croccante ad ogni morso. Altre ricette che vi consiglio a proposito sono quella delle polpette di cavolfiore semplici e quella delle polpette di lenticchie e riso. La ricetta proviene da quì.


Ingredienti

1 cavolfiore medio
60 gr di pecorino stagionato grattugiato
10 olive nere
15 gr di uvetta passa
15 gr di pinoli
3 acciughe sottolio
sale e pepe qb
olio extravergine di oliva qb
pane grattugiato raffermo qb
farina di semola qb

Preparazione

Pulire il cavolfiore, tagliarlo in cimette e cuocerlo al vapore finché risulta tenero ma non troppo. Trasferirlo in una ciotola, unire l'uvetta, i pinoli, le acciughe e le olive tritate, infine il pecorino. Regolare di sale e pepe e mescolare bene con le mani, quindi unire anche il pangrattato, all'incirca tre cucchiai. Creare con l'impasto ottenuto delle polpette quindi passarle nella farina di semola e friggerle in abbondante olio di semi caldo, fino a doratura o, in alternativa in forno caldo a 200 gradi.

Foto | the italian voice

  • shares
  • Mail