La pasta ai porri e salmone affumicato per un primo piatto gustoso

Un primo piatto semplice ma diverso dal solito: provate la pasta ai porri e salmone affumicato per un pranzo sfizioso

Pur apprezzando sia i porri che il salmone credo di non averli mai utilizzati insieme nella preparazione di un primo, almeno fino all'altro giorno quando li ho abbinati in un piatto semplice ma dal sapore sorprendente. La pasta ai porri e salmone affumicato si è rivelato essere una pietanza appagante nonostante la semplicità di esecuzione ed adatta anche ad essere proposta in occasione di un pranzo o una cena tra amici.

La pasta ai porri e salmone affumicato per un primo piatto gustoso

Si tratta, tutto sommato, di un piatto piuttosto leggero. Io ho scelto di renderne più cremoso il condimento arricchendolo con della ricotta stemperata con poca acqua di cottura della pasta. Per un risultato più ricco ma anche più calorico optate invece per della panna fresca da cucina o del mascarpone. A questo proposito vi consiglio di provare anche la pasta con il salmone fresco e quella con gambery, curry e crema di porri.

Ingredienti

320 gr di spaghetti
250 gr di salmone affumicato
2 porri
150 gr di ricotta fresca
olio extra vergine di oliva
sale e pepe

Preparazione

Pulire i porri e tagliarli a rondelle. Versare in un tegame capiente dell'olio di oliva ed una volta caldo mettere a rosolare i porri. Una volta ammorbiditi, dopo una decina di minuti, aggiungere il salmone tagliato a pezzetti e fare cuocere ancora per un paio di minuti. Mettere a lessare la pasta in acqua bollente salata, quindi prelevare un cucchiaio dell'acqua di cottura e stemperare la ricotta. Unirla in padella al salmone e ai porri. Scolare la pasta al dente, unirla nel tegame e fare saltare per qualche istante. Regolare di sale e pepe e servire.

Foto | David PurseHouse

  • shares
  • Mail