Gli champignon trifolati al vino bianco per un contorno gustoso

Uno dei classici contorni autunnali da preparare in questo periodo: gli champignon trifolati al vino bianco

Tra i numerosi contorni da preparare con i funghi, che in questo periodo pullulano sulle nostre tavole, ci sono gli champignon trifolati al vino bianco. Trovo rappresentino l'accompagnamento ideale a secondi piatti a base di carne come le scaloppine, le cotolette o ancora gli involtii. Semplici e veloci da realizzare risultano saporiti ed allo stesso poco impegnativi. A mio parere potrebbero costituire il ripieno di una torta o uno strudel salato o essere utilizzati nella preparazione delle omelette. Infine si prestano ad accompagnare la polenta.

Gli champignon trifolati al vino bianco per un contorno gustoso

Ovviamente in mancanza degli champignon e considerando la grande varietà di funghi disponibili al momento, nulla vieta di utilizzarne altri tipi: ottimi sono ad esempio i porcini o i prataioli. Provate anche i crostini ai funghi champignon e porcini ed i funghi trifolati light.


Ingredienti

1/2 kg di funghi champignon
olio extra vergine di oliva
sale e pepe
prezzemolo fresco tritato
100 ml di vino bianco


Preparazione

Pulire bene i funghi champignon strofinandoli con un panno umido e pulito quindi tagliarli a fette. Adesso versare in un tegame poco olio insieme ad uno spicchio di aglio ed una volta rosolato unire i funghi ed il prezzemolo. Fare saltare qualche istante quindi bagnare con il vino bianco e fare evaporare. Regolare di sale e pepe e portare a cottura, spegnere la fiamma e fare riposare giusto qualche minuto. Servire.

Foto | Miran Rijavec

  • shares
  • Mail